Milan, Rangnick soffia il titolare: con lui anche Donnarumma

Il Milan potrebbe perdere il proprio pezzo da novanta: ci prova Rangnick che tenta anche l’assalto per Donnarumma

È una stagione importante quella vissuta dal Milan, che ha collezionato ben 32 punti e continua a lottare per conquistare lo scudetto. I rossoneri vanno all’inseguimento del Napoli e possono ancora ambire a vincere lo scudetto che manca da ormai dieci anni. Intanto la società continua a lavorare sul calciomercato e si cerca una soluzione anche per le uscite.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, assalto improvviso: scambio due per uno, Inter e Milan ko

Paolo Maldini, dt Milan
Paolo Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, rinnovo Kessie più lontano: si inserisce lo United. C’è anche Donnarumma

Dopo aver perso Calhanoglu e Donnarumma a zero, il Milan lavora per non fare lo stesso con Franck Kessie ma più passano le settimane e più la situazione si fa complicata. L’affare a zero stuzzica diversi club e ora sulle sue tracce potrebbe esserci anche il Manchester United.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, può partire per 20 milioni: Rabiot la carta

Con Ralf Rangnick in panchina infatti i ‘Red Devils’ potrebbero puntare proprio su Kessie per rinforzare il proprio centrocampo. C’è ancora una distanza notevole tra l’ivoriano e per questo l’addio sembra essere sempre più vicino e lo United potrebbe accontentare le richieste di stipendio da quasi 10 milioni all’anno.

LEGGI ANCHE >>> Lo scambio intriga la Juventus, risposta perentoria del Milan

Lacazette Kessie Milan
Franck Kessie © LaPresse

Il Manchester United di Rangnick potrebbe anche pensare di ingaggiare Gianluigi Donnarumma visto che sta trovando poco spazio con il Paris Saint-Germain.