Mourinho dice no alla Juventus | Colpo dalla Bundesliga

Negli intrecci del mercato invernale, salta un possibile affare tra Roma e Juventus: José Mourinho ha detto no alla proposta bianconera

Nei giorni scorsoi vi avevamo raccontato delle iniziative messe in atto da Federico Pastorello, nuovo agente di Arthur Melo, atte a trovare una sistemazione al suo assistito. Il brasiliano praticamente non gioca mai con Allegri, e di questo passo il Mondiale del Qatar diventa un miraggio. Pastorello aveva indicato delle possibili destinazioni, tra cui la Roma d José Mourinho.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Zaniolo verso la Juventus: ecco lo scambio

Arthur Melo dribbling
Arthur Melo © LaPresse

Il lusitano avrebbe però rifiutato l’ex Barcellona, non ritenuto evidentemente adatto alle necessità già abbondantemente dichiarate dal tecnico. La Roma avrebbe rivolto tutte le sue attenzioni alla Bindesliga, dove milita un giocatore che tra le altre cose è in scadenza di contratto a giugno ed ha un costo – in termini di ingaggio – molto più accessibile del playmaker di centrocampo verdeoro.

Mourinho dice no ad Arthur: ecco Grillitsch dalla Bundesliga

Florian Grillitsch corre
Florian Grillitsch © LaPresse

L’obiettivo perseguito dal dg dei giallorossi Tiago Pinto è Florian Grillitsch, un profilo già seguito la scorsa estate. La Roma ha pazientemente atteso che la trattativa per il rinnovo di contratto del centroampista dell’Hoffenheim – in scadenza a giugno 2022 – non andasse a buon fine per presentarsi al cospetto del club tedesco con un’offerta che dovrebbe aggirarsi tra i 5 e i 6 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Roma, niente festa di Natale: Mourinho annulla tutto

L’intenzione della dirigenza capitolina è quella di far arrivare il nazionale austriaco a Roma già nel mercato di gennaio. In quest’ottica l’offerta relativamente bassa per il cartellino si deve leggere come una sorta di indennizzo all’Hoffenheim che altrimenti nel prossimo giugno perderebbe il calciatore a parametro zero. La Roma ha fretta di chiudere l’operazione per mettere subito a disposizione dello Special One una valida alternativa nella zona mediana del campo.