Allegri-Mourinho, scontro tra flop: la decisione sull’esonero

Roma e Juventus si affrontano in un periodo delicato: ecco la scelta delle società sui due allenatori in caso di sconfitta

Neanche il tempo di archiviare la 21esima giornata di Serie A che si torna subito in campo per un nuovo turno. Domani infatti si giocherà la 20esima giornata e la Juventus sfiderà la Roma all’Olimpico per provare a tornare al successo dopo il pareggio ottenuto contro il Napoli per 1-1. I giallorossi invece arrivano alla sfida contro i bianconeri dopo la sconfitta con il Milan per 3-1.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso Messi, lo strappo che ‘scippa’ due volte la Juventus

Massimiliano Allegri e Jose Mourinho
Massimiliano Allegri e Jose Mourinho © LaPresse

Calciomercato, Juventus-Roma: Mourinho e Allegri non rischiano l’esonero

La gara di domani dunque è tra due compagini che hanno deluso le attese in questi mesi e cercano di rialzarsi e riscattarsi per scalare posizioni in classifica. L’obiettivo è raggiungere il quarto posto che al momento appare lontano, servono successi importanti per provare a conquistarlo.

LEGGI ANCHE >>> Il cambio in panchina può strappare de Ligt alla Juventus

Secondo quanto riportato da ‘Il Giornale’, però, la sfida di domani non sarà decisiva per quanto riguarda il futuro dei due allenatori. Sia Jose Mourinho che Massimiliano Allegri infatti non rischierebbero l’esonero in caso di sconfitta.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, critiche ad Allegri e la sentenza su Icardi: “Non si fa più”

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Roma-Juventus dunque può essere una sfida decisiva o quantomeno importante per la lotta al quarto posto, ma non per il futuro dei due allenatori.