Caos e addio, Marotta vuole Dybala all’Inter: “Sì per due motivi”

Il futuro di Paulo Dybala alla Juventus resta in bilico: l’Inter sogna, arriva l’apertura per il cambio di maglia dell’argentino

Paulo Dybala e la Juventus. Non è una stagione semplice per entrambi, con il gioiello argentino che sembra potersi concretamente allontanare dalla ‘Vecchia Signora’. L’attaccante bianconero è in scadenza il prossimo 30 giugno con la società di Andrea Agnelli ed i discorsi per il rinnovo sono tutt’altro che incoraggianti. A parlare di ciò il giornalista Tony Damascelli che ha voluto dire la sua ai microfoni di ‘Radio Radio’: “Il valore di Dybala è indiscutibile. Il problema è che da un anno e mezzo il suo rendimento è stato discontinuo a causa di diverse vicissitudini”.

LEGGI ANCHE >>>Colpo Napoli, la Juventus rischia: futuro in Spagna

Inter Juventus Paulo Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Il giornalista ha poi concluso il suo intervento parlando anche del possibile interesse dell’Inter: “La domanda che bisogna porsi, in relazione al rinnovo di contratto annunciato ma mai avvenuto, è cosa vuole fare Dybala rispetto alla Juventus? In questo momento la società non è soddisfatta dal rendimento del giocatore, è assodato. L’Inter è alla finestra, come il Tottenham, il Barcellona. Bisogna capire cosa farà Dybala in questi mesi dal punto di vista del rendimento”.

LEGGI ANCHE >>>Paul Pogba arriva gratis, la Juventus subito ne approfitta

Addio Dybala, l’annuncio: “Sta pensando di andare via”

Dybala Inter Juventus
Paulo Dybala ©LaPresse

L’ex bomber della Roma Roberto Pruzzo ha detto la sua analizzando la possibilità che Dybala lasci effettivamente la Juventus: Credo stia pensando di cambiare veramente, non è da trascurare questa situazione. Dybala può essere entrato nell’ordine di idea di cambiare squadra”.

Sempre a ‘Radio Radio’, Furio Focolari ha parlato della possibilità del passaggio all’Inter che potrebbe avvenire grazie a due fattori: “È una cosa affascinante, abbiamo Marotta e sappiamo cosa è capace di fare. Poi abbiamo questo avvocato, Antun, che non fa veramente il procuratore”.

LEGGI ANCHE >>>Morata sempre in bilico, lo scambio per convincere la Juventus

Inter Juventus Paulo Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Il giornalista ha concluso: “Dall’altra parte c’è Arrivabene che ogni volta che parla pone l’accento sulle cose negative di Dybala che ci sono. La cosa mi pare possibile: primo perché c’è Marotta, secondo perché c’è Arrivabene dall’altra parte”.