Juventus, salta l’affare di fine mercato: dubbi sulla formula

Rischia di saltare l’affare tra Juventus e Arsenal per il passaggio di Arthur ai Gunners: problemi di intesa sui tempi

Potrebbe saltare la trattativa tra Juventus Arsenal per Arthur: i due club lavorano al trasferimento a Londra del brasiliano, ma l’accordo potrebbe saltare nelle prossime ore.

Arthur Melo
Arthur Melo © LaPresse

Problemi di intesa tra Juventus Arsenal per il passaggio a Londra di Arthur, centrocampista classe ’96 che il club bianconero vorrebbe cedere per alleggerire il monte ingaggi, anche in vista dell’arrivo di Dusan Vlahovic.

LEGGI ANCHE >> Perisic, rinnovo in bilico con l’Inter: c’è la big di Serie A

Il direttore tecnico dei GunnersEdu, da tempo lavorava ad un accordo per portare Arthur alla corte del tecnico Mikel Arteta. L’intento del club londinese era quello di arrivare ad un accordo per un prestito fino al termine della stagione, anche accollandosi l’intero ingaggio percepito dal centrocampista ex Barcellona.

Arthur Melo calcia il pallone
Arthur Melo © LaPresse

Calciomercato Juventus, sfuma Arthur all’Arsenal?

Stando a quanto riportato dal portale inglese TheAthletic.com, la Juventus avrebbe proposto al club londinese un prestito della durata di diciotto mesi, dunque fino al 30 giugno del 2023. Opzione che non convincerebbe del tutto Edu, uomo-mercato dell’Arsenal, non intenzionato a portare il centrocampista a Londra per un periodo così lungo.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Juventus, assalto in casa Inter: sgarbo in arrivo

Si può parlare, dunque, di una frenata nella trattativa tra i due club. Salvo sorprese, Arthur resterà alla corte di Massimiliano Allegri almeno fino al termine della corrente stagione. Il centrocampista brasiliano è legato alla Juventus da un contratto in scadenza nel 2025, ecco perché il club bianconero vorrebbe trovare una soluzione a lungo termine per il giocatore arrivato a Torino nell’estate del 2020 dal Barcellona.

LEGGI ANCHE >> Vlahovic non ferma la Juventus: doppio assalto in Serie A

Dal suo arrivo in Italia, Arthur non è mai entrato pienamente nel mondo Juventus: quarantasette i gettoni di presenza raccolti fino a questo momento, con un gol ed un assist all’attivo. Un rendimento al di sotto delle aspettative, anche in virtù della cifra investita dal club bianconero per ingaggiare il classe ’96 ex Gremio nell’estate del 2020.