Pogba ne fa fuori due: l’addio alla Juve ora è possibile

Il futuro di Paul Pogba si tinge di bianconero: i piani della Juventus cambiano, adesso può realizzarsi un clamoroso addio

La Juventus si prepara a vivere un’estate decisamente movimentata. La stagione appena trascorsa deve essere solo un lontano ricordo ed è per questo che il calciomercato estivo della ‘Vecchia Signora’ vedrà più di un colpo di assoluto spessore per la gioia di Massimiliano Allegri. Su tutti Paul Pogba, desiderato e inseguito ormai da anni e apparentemente destinato a riavvicinarsi ai colori bianconeri già nelle prossime settimane, dopo l’addio a zero al Manchester United.

Pogba Zakaria McKennie
Paul Pogba © LaPresse

Secondo quanto riferito da ‘La Stampa‘, la Juventus starebbe mantenendo un cauto ottimisimo per l’approdo di Paul Pogba in quel di Torino. Nonostante il ventilato ritorno di fiamma del PSG, il campione francese vestirà con ogni probabilità la maglia della Juventus a sei anni dal suo addio alla ‘Vecchia Signora’.

Ritorno Pogba: due big non sono più incedibili

Pogba Zakaria McKennie
Weston McKennie © LaPresse

Scenario in via di definizione, dunque, visto che nella bozza di formazione che è apparsa sul tavolo in un recente summit di mercato, nel cuore della mediana di Allegri erano evidenziati i nomi di Locatelli, Rabiot e, appunto, Pogba. L’arrivo a zero del francese, dunque, sembra sempre più probabile mentre dopo la buona annata, anche Rabiot potrebbe rimanere prolungando l’attuale accordo che lo lega alla Juventus fino al giugno 2023. Intoccabile Locatelli, chi a sorpresa potrebbe rischiare già dopo soli sei mesi dal suo approdo in Italia è Denis Zakaria.

Solo 9 presenze a causa dell’infortunio, con 1 rete ed 1 assist all’attivo: l’approdo di Pogba può allontanare lo svizzero dai bianconeri. Zakaria, però, potrebbe salutare solo in caso di una ricca offerta, quasi irrinunciabile per la società di Andrea Agnelli. Un discorso simile, ma più fattibile, riguarda invece Weston McKennie, già avvicinato in più di un’occasione alla cessione da parte della Juventus.

Pogba Zakaria McKennie
Denis Zakaria © LaPresse

La via è tracciata, dunque: sia Zakaria che il centrocampista texano non sono intoccabili, con la giusta proposta possono davvero salutare il popolo bianconero.