L’arrivo di Rudiger lo mette sul mercato: occasione Juve

L’arrivo di Antonio Rudiger rende sovraffollato il reparto difensivo del Real Madrid: torna in voga un vecchio obiettivo della Juve

Scottata dalla delusione Kylian Mbappé – il giocatore è rimasto a Parigi con un contratto fantascientifico – la dirigenza del Real Madrid si è consolata con l’arrivo a parametro zero di Antonio Rüdiger, uno dei profili già adocchiati dalla dirigenza bianconera e sul quale la Vecchia Signora ha dovuro cedere il passo al più ricco club spagnolo.

Antonio Rudiger Calciomercato
Antonio Rudiger © LaPresse

Proprio l’ingaggio dell’ex difensore della Roma però, potrebbe schiudere al club di Andrea Agnelli le porte per un altro profilo già seguito in passato. Un giocatore che, tiene a sottolineare il quotidiano As, non è propriamente sul mercato, ma che potrebbe partire a fronte di un’offerta importante. L’arrivo del tedesco, del resto, sposterà Alaba sulla sinistra, mettendo in dubbio la titolarità dell’esterno, che nella stagione appena trascorsa ha giocato più di 2800 minuti. Dimostrandosi una pedina importante per Carlo Ancelotti.

Juve, torna l’occasione Mendy: la situazione

Ferland Mendy in azione
Ferland Mendy © LaPresse

Nonostante ciò, considerando anche l’esborso non di poco conto che Florentino Perez ha messo sul piatto per Aurelien Tchouameni, il club merengue potrebbe prendere in considerazione la partenza di Ferland Mendy. Il laterale transalpino è uno di quelli cn cui fare cassa in vista magari di un ulteriore assalto a qualche top attaccante sparso per l’Europa. Tra cui Rafael Leao, lasciato andare dal Real Madrid solo a parole. L’occasione per la Juve è di quelle ghiotte: trovare l’erede di Alex Sandro è una delle priorità tecniche di Max Allegri.

Il possibile affare, giova dirlo, resta di difficile realizzazione. Oltre al solito ingaggio faraonico che l’ex Lione percepisce a Madrid, c’è da valutare anche il costo del cartellino. Se possibile anche aumentato rispetto ad inizio anno data la messe di successi del club spagnolo e le ottime prestazioni del classe ’95. Nel mercato però, tutto può succedere: l’assalto bianconero potrebbe partire da un momento all’altro.