Il tecnico gli dà il benservito, la Juve ci riprova: ritorno di fiamma

Un vecchio obiettivo della diirgenza bianconera è stato informato della sua non indispensabilità nel progetto del club: nuova occasione

A volte ritornano. Forse non esattamente nelle stesse vesti di circa un anno e mezzo fa – quando il giocatore era disponibile a parametro zero – ma comunque è ancora lì. A suscitare l’interesse della dirigenza bianconera. Uno degli esuberi tecnici più pregiati rimasti a disposizione in questo scoppiettante mercato, fa gola a Max Allegri. Che ha deciso di riprovarci.

Massimiliano Allegri sorridente
Massimiliano Allegri © LaPresse

Già in trattativa con l’Atletico per l’ennesima discussione riguardante Alvaro Morata – i due club non si sono accordati sul riscatto a favore della Juve pattuito a 35 milioni, ma non hanno mai smesso di cercare un accordo extra contratto – i bianconeri potrebbero pescare proprio in Spagna il compagno d’attacco di Dusan Vlahovic. Al giocatore è stato chiaramente detto dal suo tecnico – ma già la campagna acquisti parlava abbastanza chiaro in tal senso – che spazio per lui non ce n’è. O comunque ce ne sarebbe poco, certamente non in linea con le aspettative dell’attaccante ex Manchester United. La pista si riapre clamorosamente. Alla corsa resta iscritto anche il Milan, ma la Juve parte nettamente favorita.

Xavi scarica Depay, la Juve ci riprova

Memphis Depay allenamento
Memphis Depay © LaPresse

Come riferito dal quotidiano spagnolo ‘As’ nella sua edizione on-line, Xavi ha messo le cose in chiaro con Memphis Depay. Dopo aver elogiato, sul finale della scorsa stagione, il grande impegno e la dedizione dell’attaccante olandese, gli arrivi sul fronte offensivo blaugrana hanno richiuso le porte per un suo impiego costante. La presenza di Robert Lewandowski, Raphinha e del redivido Dembelé – altro vecchio obiettivo dei bianconeri – non lascia molto spazio alle speranze dell’ex Lione.

Anche per fare cassa – particolre non trascurabile, considerando i due maxi colpi in attacco – il Barcellona avrebbe ora sostanzialmente messo in vendita il giocatore oranje. Anche perchè, particolare non trascurabile, il suo contratto scade il 30 giugno del 2023. Come a dire: ora o mai più. Anche la Juve sta pensando la stessa cosa…