Kessie cambia totalmente idea: cosa succede con l’Inter

Il calciomercato invernale si appresta ad entrare nella sua fase più calda, con le società che stanno valutando possibili nuovi innesti.

Il calciomercato di riparazione è pronto ad infuocarsi, con le società pronte a a valutare possibili rinforzi in vista della seconda parte di stagione.

Kessié dice no all'Inter
Marcelo Brozovic ©LaPresse

Tra le società più attive in tal senso troviamo l’Inter, che ha tutta l’intenzione di provare a rinforzare la rosa a disposizione di mister Inzaghi. Il reparto che la dirigenza intende provare a rinforzare è il centrocampo, aggiungendo maggiore fisicità. Proprio per questo, la dirigenza nerazzurra sarebbe interessata a riportare in Italia Franck Kessié, ex Milan e attualmente al Barcellona. I blaugrana sarebbero disposti a lasciarlo partire in cambio di Brozovic, che piace e non poco a Xavi. Il centrocampista ivoriano, però, sembra aver già preso la sua decisione sulla possibilità di ritornare a Milano sponda nerazzurra.

Kessié chiude la porta: vuole restare in Spagna

Come detto, negli ultimi giorni si è parlato molto di un possibile scambio tra Inter e Barcellona, con Brozovic da Xavi e Kessié da Inzaghi. L’ex rossonero, però, sembra chiudere definitivamente le porte.

Kessié dice no all'Inter
Franck Kessié ©LaPresse

Stando a quanto riporta il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, infatti, il centrocampista classe 1996 avrebbe chiuso alla possibilità di un suo ritorno in Italia. Il ragazzo, arrivato al Barcellona la scorsa estate a parametro zero, crede fortemente di potersi giocare le sue carte in Spagna, nonostante Xavi non lo impieghi con grande costanza. Sono 17, infatti, le presenze del centrocampista in tutte le competizioni, con soltanto una rete messa a segno in 664 minuti giocati. Nonostante questo, Kessié crede di poter essere utile alla causa e non intende lasciare Barcellona al momento. Salvo sorprese, l’avventura di Kessié sarà ancora a tinte blaugrana e quella di Brozovic a tinte nerazzurre.