Genoa, arbitro rossoblù assente: disertato il ricorso per la Licenza Uefa

Primo Piano

preziosi

Oggi per il Genoa sarebbe dovuta essere una data molto importante. A Roma, in mattinata, era prevista una riunione decisiva per discutere il ricorso presentato dal club ligure relativo alla mancata concessione della Licenza Uefa. Tutto era pronto ma improvvisamente ecco il clamoroso colpo di scena: l’arbitro di parte rossoblù, Carlo Bottari, non si è presentato all’udienza ufficialmente a causa di un ‘legittimo impedimento per motivi familiari’.  A questo punto il Presidente del Collegio arbitrale licenze Uefa Franco Frattini ha perso le staffe: ‘Ci troviamo di fronte a una situazione inaudita che si verifica per la prima volta nella storia. Oggi il collegio non si può costituire e non si può decidere in quanto l’arbitro designato dalla parte ricorrente, invitato da me a dare la disponibilità o per l’intera giornata di oggi o di domani, ha negato questa disponibilità, pur sapendo che la Uefa ha esplicitamente richiesto alle federazioni nazionali che tutti i procedimenti relativi alle licenze siano conclusi entro il 29 maggio, in quanto la data del 31 maggio cade di domenica. E’ una regola vincolante con cui la Uefa impone la chiusura a tutti procedimenti’. Per il Genoa, l’Europa League è sempre più un miraggio.

La redazione di calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top