Esclusiva – Calciomercato Roma, che sia Guardiola il nome atteso da Pallotta?

Calciomercato Roma: News di calcio mercato LIVE
Getty Images

Getty Images

Un’attesa che consuma il popolo giallorosso è quella legata al prossimo futuro della guida tecnica, constatato che con Rudi Garcia i rapporti sono ormai al minimo storico: James Pallotta, tuttavia, è consapevole del fatto che per ricucire lo strappo con i tifosi serve una manovra importante, di quelle che possono seriamente far svoltare il club.

Capitolo che, secondo le informazioni raccolte da calciomercatonews.com, risponde al nome di Josep Guardiola.

Andiamo con ordine: Rudi Garcia, constatato il contratto molto oneroso che lo lega alla Roma, non può essere esonerato su due piedi, senza prima aver messo da parte un tesoretto o perlomeno aver raggiunto un’intesa di un certo tipo con il transalpino. La prima ipotesi è quella legata ad Antonio Conte, che non è un nome gradito ai tifosi: vista la necessità di ricucire, l’ultima mossa utile, al momento, è quella di affidare la squadra ad un allenatore mal sopportato dai frequentanti dell’Olimpico.

Il primo, folle tentativo, velleitario e fallito, con José Mourinho, è andato male: il portoghese, ex Inter, ha rispedito al mittente l’offerta, conscio anche del rapporto con il popolo nerazzurro. La dirigenza giallorossa, dopo qualche giorno per lasciar calmare le acque, proverà ad intavolare un contatto con l’ex centrocampista del Barcelona e della Roma.

Già, perché Pep l’ambiente giallorosso lo ha vissuto da vicino, sulla propria pelle, ed ha condiviso lo spogliatoio con Francesco Totti, simbolo del club ed uno dei fattori clou della proposta da formulare al tecnico del Bayern Monaco: non è escluso un coinvolgimento del Pupone, in quanto rientra nel ruolo che è chiamato a fare una volta appesi gli scarpini al chiodo.

Inoltre, altro fattore di fascino verso Guardiola, è la voglia di progettualità che serpeggia a Trigoria: il catalano ha già ampiamente dimostrato di saper catalizzare l’attenzione dei tifosi su di lui al fine di renderli funzionali al progetto che potrebbe costruire a Roma, dopo le esperienze del Barcelona e del Bayern, a patto che il progetto sia qualitativamente alto. Tra l’altro le sue idee tecniche sembrano ben sposarsi con la visione dell’uomo mercato dei giallorossi, Walter Sabatini, che non indugia a lanciare giovani talenti, in virtù del fatto che “non esistono giocatori giovani e vecchi, ma solo buoni giocatori“.

La trattativa, per quanto difficile, considerando l’interesse del Manchester City su Guardiola, non è una pista esclusa dalla dirigenza giallorossa: in fondo, Guardiola comunque subisce il fascino di Roma e della sua ex squadra… Why not?

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top