Home Archivio articoli Moratti ricorda il padre: “Una persona fantastica. E la stampa…”

Moratti ricorda il padre: “Una persona fantastica. E la stampa…”

CONDIVIDI

MILANO – «Eravamo intossicati, un pò dalle critiche, un pò dalla stampa. Oggi l’intossicazione è mille volte più grande». Così, durante un incontro in ricordo del padre Angelo, Massimo Moratti ha ricordato i giorni in cui il creatore della Grande Inter passò la mano, nel 1968, ad Ivanoe Fraizzoli. «Papà – ha aggiunto Moratti – pensava fosse giusto fare un cambio. Lui era la gioia di vivere, una persona fantastica. Non era per niente arrogante: allora l’arroganza non era considerata come un pregio a differenza di oggi».

(Fonte ‘ANSA’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com