Home Archivio articoli Facebook, chiuso gruppo contro Borgonovo

Facebook, chiuso gruppo contro Borgonovo

CONDIVIDI

FIRENZE – La triste e assurda vicenda che ieri ha visto suo malgrado coinvolto Stefano Borgonovo, l’ex calciatore colpito da Sla, è giunta oggi a una sua conclusione. Sul più celebre dei social network, facebook, era apparso un gruppo “Abbattete Borgonovo”, sintomo che ormai la demenza in questo mondo ha passato ogni limite. Oggi il gruppo è stato chiuso dalla polizia postale e dal social network stesso, grazie alle segnalazioni e alle giuste e numerose proteste pervenute. Esemplare, la replica della moglie dell’ex calciatore, Chantal Borgonovo che ha così commentato l’accaduto:
“Quando mio marito l’ha saputo, ha sorriso. Credo che la sua sia la reazione migliore di fronte a quel che è accaduto…Conforta che sul web siano state numerose le prese di distanza da questa iniziativa. Spiace solo che ne sia uscito sporcato, seppur in parte, il lavoro di sensibilizzazione che stiamo facendo”.

Alessandro Iraci – www.calciomercatonews.com