Home Archivio articoli Abete: “Troppa tensione nelle dichiarazioni, serve salto di qualità”

Abete: “Troppa tensione nelle dichiarazioni, serve salto di qualità”

CONDIVIDI

ROMA – «Il campionato è interessante fino alla fine. Sono preoccupanti però i comportamenti di tanti soggetti che alimentano tensioni». La Serie A sta per concludersi e Giancarlo Abete, presidente della Figc, evidenzia le note liete e quelle meno liete della stagione che terminerà domenica prossima con l’ultima giornata del torneo. «Mancano ancora alcuni verdetti: quello sullo scudetto e sul quarto posto. Il campionato è interessante fino all’ultimo» dice Abete a ‘La politica nel pallone’ su ‘Gr Parlamento’. Non mancano, invece, gli episodi da stigmatizzare: «Sul versante delle dichiarazioni e dei comportamenti serve un fortissimo salto di qualità. Il versante sportivo è molto interessante. È preoccupante quello dei comportamenti di tanti soggetti che alimentano eccessive tensioni. Ognuno dice il contrario di qualcun altro, ognuno se la prende con l’arbitro. Lo sfottò e l’ironia sono una cosa, l’esasperazione degli animi è un’altra. Noi rimaniamo legati alle riflessioni fatte dal Presidente della Repubblica». 

 (Fonte ‘Adnkronos’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com