Home Archivio articoli Mercato Juventus, Lippi: “Troppe voci a sproposito”

Mercato Juventus, Lippi: “Troppe voci a sproposito”

CONDIVIDI

TORINO, 10 maggio – «Ho già sciolto gli ultimi dubbi sulle convocazioni, saprete tutto domani, non ci saranno sorprese». Alla presentazione del ritiro pre-mondiale di Sestriere, Marcello Lippi annuncia di aver sciolto le riserve sugli uomini da portare in Sudafrica. Non ci sara Totti, ma il ct azzurro assicura. «Il calcione a Balotelli non ha condizionato la mia scelta». Preoccupato per la stagione negativa degli juventini? «Sarei più preoccupato se i giocatori venissero da annate fantastiche – dice il ct azzurro – se fossero stati tutti protagonisti e se avessero raggiunto tutti i loro obiettivi. Non sono preoccupato, anzi preferisco così».

LA VOGLIA – Lippi intanto non vede l’ora di difendere la coppa del mondo conquistata quattro anni fa. «Sento la responsabilità – spiega – di essere il commissario tecnico della nazionale italiana, verso cui c’è sempre tanto interesse e tanta attesa. Se non sentissi la responsabilità, sarei stato a casa da campione del mondo, ma ho preferito rimettermi in discussione. Sento il desiderio e l’entusiasmo che nasce dentro di me: non vedo l’ora di partire per questa fantastica esperienza».

RITORNO ALLA JUVE? TROPPE VOCI «Sul mio ritorno alla Juventus sono rimbalzate troppo spesso voci e troppo spesso a sproposito»: Marcello Lippi ha risposto così alla domanda sul suo eventuale ritorno a Torino.

Fonte: Tuttosport

La Redazione di Calciomercatonews.com