Home Archivio articoli Diritti tv, oggi si decide. Calcio in ansia

Diritti tv, oggi si decide. Calcio in ansia

CONDIVIDI
MILANO – Oggi il giudice del tribunale civile di Milano, Antonio Marangoni, potrebbe emettere la sentenza che tutti aspettano in merito al processo sui diritti tv. Certo, la storia del conflitto giudiziario tra Conto Tv di Marco Crispino e la Lega Calcio non finirà qui, ma le conseguenze del giudizio, che non riguarda il merito della controversia, potranno risultare decisive per il futuro del campionato. Crispino, sostenendo di aver subìto un pregiudizio dal contratto che ha concesso a Sky i diritti satellitari, ha chiesto al giudice di sospendere l’accordo. Ciò vuol dire, fine della montagna di entrate che Sky assicura alla Lega e alle società di A e B, soldi ora più che mai importanti per la sopravvivenza di molte di queste.  Proprio nel momento in cui una italiana potrebbe laurearsi Campione d’Europa, confermandosi uno dei club più facoltosi al mondo, l’attesa sentenza poterebbe attentare alla salute di molti club.
Alessandro Iraci – www.calciomercatonews.com