Home Archivio articoli Sudafrica 2010, Tombolini: “Ecco la soluzione per i goal fantasma”

Sudafrica 2010, Tombolini: “Ecco la soluzione per i goal fantasma”

CONDIVIDI

JOHANNESBURG (Sudafrica) – Ecco come, secondo Tombolini, si può risolvere il problema dei goal fantasma: “Creando una pendenza alle spalle del portiere, tra linea di porta e rete. Un dislivello di massimo 10 centimetri, che risolverebbe ogni problema. Il pallone picchiando sul terreno internamente, prenderebbe una traiettoria verso la rete. L’idea come è nata? Vedendo il calcio-balilla: alle spalle del portiere c’è una fessura leggermente reclinata che impedisce alla pallina di rientrare in campo. Nel calcio non si può creare un fosso dietro il portiere, per garantirne l’incolumità fisica. Ma un dislivello sì“.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com