Mercato Inter, è Poli la prima scelta di Benitez

MILANO – Si guarda. Ma non si compra. Nuove indiscrezioni confermano il ruolo ricoperto dall’Inter nell’ultimo calciomercato: limitarsi all’osservazione della merce, senza alcun acquisto (Coutinho escluso). «Comprare tanto per comprare non ha senso», ha spiegato il presidente nerazzurro Massimo Moratti. «Se ce ne sarà il bisogno, torneremo sul mercato a gennaio».
Gli scout dell’Inter, tuttavia, hanno già tracciato l’identikit del giocatore richiesto da Benitez: un centrocampista di fascia, capace di adattarsi al ruolo di ala (sul modello di Kuyt e Sculli). Si tratterebbe di un giovane talento inglese, non troppo noto al grande pubblico. La descrizione fa pensare a Jermaine Jenas, centrocampista del Tottenham classe 1983, più volte accostato all’Inter nel mercato estivo. L’alternativa potrebbe essere Adam Johnson, esterno 23enne del Manchester City, più volte menzionato dal ct dell’Inghilterra Fabio Capello come possibile nuovo volto della nazionale. Due ipotesi che potrebbero trovare conferma nella finestra invernale degli acquisti.
Sfumato il pupillo Mascherano, in mezzo al campo la prima scelta di Benitez rimane Andrea Poli della Sampdoria. Il centrocampista dell’under 21 (classe 1989) è preferito al compagno di squadra Angelo Palombo per via delle 8 primavere in meno. Entrambi, tuttavia, vengono considerati dalla dirigenza nerazzurra acquisti troppo onerosi. Con il recupero di Thiago Motta e il rinnovo di Dejan Stankovic, infatti, Moratti reputa per il momento completo il suo centrocampo. Almeno fino a gennaio.

Fonte: Qsvs.it

La redazione di Calciomercatonews.com