Lazio, parla Rocchi: “Vogliamo l’Europa”


Roma – “Ci sono quattro squadre che sulla carta sono difficili da eguagliare, altre sei si giocano il posto per l’Europa e noi siamo tra quelle”. Tommaso Rocchi, capitano della Lazio, nonostante la sconfitta nella prima di campionato contro la Sampdoria si dice convinto che la sua squadra possa competere per un posto in Europa al termine della stagione. L’inizio pero’ non e’ stato dei migliori: “A Genova avevamo cominciato bene, poi abbiamo preso il primo gol a cui sono seguti 10-15 minuti di blackout, e questo non deve mai succedere. Anche la seconda rete l’abbiamo presa in maniera strana e il risultato non ha rispecchiato quello che abbiamo mostrato”, spiega l’attaccante. La rosa biancoceleste secondo Rocchi e’ competitiva, non solo nell’undici di partenza, ma in tutti i suoi elementi. “Penso che la squadra si sia rinforzata. Sono convinto che faremo una bella stagione, lo vogliamo e abbiamo i mezzi per farlo. La forza del gruppo e’ nell’accettare le scelte dell’allenatore. Se vogliamo essere una squadra migliore -assicura il giocatore laziale- deve esserci la disponibilita’ da parte di tutti, se uno gioca deve essere contento e dare il massimo per tenersi il posto. Noi tutti dobbiamo metterci a disposizione e dare il massimo, anche se siamo fuori posizione”.

Fonte: Adnkronos

La Redazione di Calciomercatonews.com