Home Archivio articoli Caso Cassano, a inizio dicembre la decisione sul futuro di Fantantonio

Caso Cassano, a inizio dicembre la decisione sul futuro di Fantantonio

CONDIVIDI

CASO CASSANO –  Il Collegio arbitrale della Lega sulla querelle tra Cassano e Sampdoria avrebbe dovuto scattare mercoledì 24, ma la società blucerchiata ha chiesto e ottenuto un rinvio. Probabilmente le parti saranno convocate – per il tentativo di riconcilazione del presidente del collegio (l’avvocato Paolo Giuggioli) – solo nei primi giorni di dicembre. Il rinvio è stato reso necessario per i documenti presentati dagli avvocati del giocatore. Cassano chiede la rescissione consensuale (e non unilaterale) ed attacca Garrone. Il nodo della questione è la mancata convocazione del giocatore in Nazionale, eslcuione che Cassano non ha digerito. Sia la Sampdoria sia Fantantonio, insomma, potrebbero in qualche modo dichiararsi “parte lesa” – a seconda dei punti di vista – in una vicenda che resta ancora piuttosto ingarbugliata. Comunque vadano le cose (maxi multa o rescissione del contratto), il futuro di Cassano è lontano dalla Sampdoria. Milan, Inter e Juventus seguono la vicenda, anche se il carattere del barese spaventa e non poco.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com