Home Archivio articoli Calciomercato Inter, Simoni: “Esonero di Benitez? Moratti è una persona seria”

Calciomercato Inter, Simoni: “Esonero di Benitez? Moratti è una persona seria”

CONDIVIDI

MERCATO INTER ESCLUSIVO SIMONI SU BENITEZ / MILANO – Si dice che Massimo Moratti non abbia ancora esonerato Rafa Benitez perchè memore dell’errore che fece nel 1999, quando allontanò prematuramente Luigi Simoni dalla panchina dell’Inter. Ai nostri microfoni l’ex tecnico nerazzurro esprime la sua solidarietà all’allenatore spagnolo, fiducioso che il numero uno di Corso Vittorio Emanuele lo confermerà a prescindere dal risultato del match di stasera contro il Twente.

“Moratti è una persona seria e se ha ribadito più volte che non esonererà Benitez c’è da credergli – afferma Luigi Simoni in esclusiva a Calciomercato.it – D’altronde credo che lui sia il meno responsabile dell’attuale situazione, è una una persona perbene oltre che un bravo allenatore: ha vinto la Champions League con il Liverpool, un campionato in Spagna. Purtroppo all’Inter non sta lavorando in condizioni ideali: non ho mai visto tanti infortuni e anche quelli che giocano non sono in forma perchè sono reduci da un periodo di infermeria, se a questo si aggiunge un po’ di demotivazione dopo i tanti successi e la stanchezza post-Mondiale si capisce che Benitez non ha colpe e che nessuno potrebbe fare meglio di lui”. Un consiglio a Moratti? “Io terrei lo spagnolo fino al termine della stagione e poi si vedrà: quando avranno recuperato gli infortunati, torneranno anche i risultati. Comunque non si può vincere sempre, se per un anno non arrivano trofei, pazienza. Tra l’altro gli ultimi scudetti dell’Inter non mi sembrano merito degli allenatori, ma da da una serie di fattori, tra cui la forza della rosa nerazzurra e le penalizzazioni degli altri club dopo Calciopoli”. Infine un pronostito per la sfida contro il Twente: Spero che l’Inter vinca 3-0, con gol di… Benitez conclude Simoni sorridendo a Calciomercato.it

Fonte: Calciomercato.it

La Redazione di Calciomercatonews.com