Home Archivio articoli Europa League, Palermo-Sparta Praga 2-2: rosanero eliminati

Europa League, Palermo-Sparta Praga 2-2: rosanero eliminati

CONDIVIDI


EUROPA LEAGUE PALERMO SPARTA PRAGA – Il Palermo non va oltre il pari con lo Sparta Praga e dice addio all’Europa League con un turno di anticipo. I rosanero impongono il gioco per tutto il primo tempo e vanno in vantaggio con Rigoni al 23′. La musica cambia nella ripresa, con il rigore procurato da Dorin Goian, che viene espulso per somma di ammonizioni. Kadbrusky trasforma e riporta il match in equilibrio, ma i siciliani non ci stanno. Al 59′ arriva un altro penalty, stavolta per il Palermo, e Pinilla non sbaglia. La gioia non dura perché poco dopo Vacek trova Kucka in area, che di testa mette a segno per il 2-2 definitivo. A nulla serve l’assalto finale dei rosanero, che concludono in nove per l’espulsione di Pastore.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com