Calciomercato Milan, Cantamessa su Ronaldinho, Leonardo, Cassano e…

MILAN CANTAMESSA SCUDETTO CASSANO RONALDINHO INZAGHI LEONARDO / MILANO – Il Milan, nonostante la sconfitta casalinga contro la Roma, ha chiuso il 2010 in testa al campionato con 3 punti di vantaggio su Lazio e Napoli. Un cammino importante quello dei rossoneri di Allegri in questi primi mesi della stagione 2010/2011: “Quella contro la Roma – esordisce l’avvocato Leandro Cantamessa, legale e membro del consiglio d’amministrazione del Milan, in esclusiva a Calciomercato.it – così come quella contro la Juve, è stata una sconfitta dolorosa, soprattutto per come è arrivata, senza praticamente subire un tiro in porta. Ma, non si può sempre vincere. In ogni caso, il Milan sta giocando molto bene e poi c’è Robinho. Sono un grande estimatore del brasiliano, è un giocatore d’altri tempi alla Frignani, Danova o Damiani. Gioca come le ali di un tempo, apre gli spazi e, soprattutto, salta l’uomo. Non lo nego, ho un debole per questo calciatore”. Protagonista di questa stagione rossonera è anche il nuovo tecnico: “Allegri non lo conoscevo, ma sta facendo molto bene. Mi piace molto come mette la squadra in campo e poi è una persona sorridente”. Per continuare a leggere clicca qui.

La redazione di Calciomercatonews.com