Calciomercato Napoli, Ciro Venerato ci aggiorna sul mercato degli azzurri

CALCIOMERCATO NAPOLI CIRO VENERATO / Il giornalista Ciro Venerato, sempre molto vicino agli ambienti azzurri, è intervenuto su Radio Crc per fare il punto sul mercato degli azzurri: “Ieri è stata una giornata intensa per Bigon e la società azzurra. Il Napoli è in fase di apparente stallo perché aspetta il ritorno di De Laurentiis dall’estero per chiudere le trattative. Britos è l’obiettivo principale della società azzurra. Prima di partire il Presidente ha detto di non voler investire più di cinque milioni e mezzo di euro. Bisognerebbe quindi convincere De Laurentiis ad alzare un po’ la cifra disponibile all’investimento. Per il centrocampo il Napoli vorrebbe anticipare a gennaio l’arrivo di Inler, previsto per giugno, ma per motivi di bilancio la società non può fare due operazioni importanti nello stesso esercizio. Il Napoli chiede all’Udinese di prendere Inler in prestito e saldare il debito dilazionandolo. L’Udinese dal canto suo ha detto che non vuole come contropartita un altro giocatore. Si parla poi di Kharja. Il problema è la contropartita, lo scambio con Blasi o Cigarini può esser un sacrificio accettabile per la società azzurra. Il Genoa è una bella piazza ma se un calciatore lasciasse questa società e andasse a giocare a Napoli, farebbe senz’altro un salto di qualità. Mazzarri stima Kharja e secondo me questo calciatore potrebbe dare un apporto notevole alla squadra azzurra”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com