Calciomercato Milan, Caballero futuro numero uno rossonero

CALCIOMERCATO MILAN CABALLERO MALAGA ARSENAL ABBIATI – Il Milan di Massimiliano Allegri sta vivendo il momento più delicato da quando il tecnico rossonero è sulla panchina della squadra di Milano. Il gioco latita, la condizione fisica è scarsa e le altre squadre sembrano lontane anni luce dalla compagine rossonera. Uno dei problemi più palesi in questo periodo però pare essere la condizione del portiere rossonero Abbiati. Nella stagione passata, quella del suo secondo tricolore con la maglia rossonera, è stato autore di parate eccellenti che in più di un’occasione hanno sventato possibili realizzazioni avversarie. Un contributo davvero forte alla causa rossonera che nell’attuale inizio di stagione non pare esserci al 100%. Incredibili davvero le due papere clamorose di questa prima parte. La prima arriva contro l’Udinese, dove si lascia sfuggire la palla proveniente dal cross di Abdi, permettendo di siglare la rete del vantaggio alla squadra friulana con Di Natale. Nella sciagurata gara con la Juventus di Domenica, il numero 32 rossonero si è fatto passare il tiro di Marchisio in mezzo alle gambe, quando la presa sembrava una cosa molto semplice. Il Milan spera che questi episodi siano sporadici ma, se così non dovesse essere nel proseguo della stagione, la dirigenza rossonera pare essere già pronta a sondare il terreno per nuovi estremi difensori per la porta di San Siro. Nella scorsa sessione estiva si era parlato di Marchetti ma il calciatore è titolare inamovibile alla Lazio e difficilmente l’ex portiere del Cagliari verrà ceduto nella prossima sessione estiva di mercato. Il nome più probabile sembra essere quello dell’estremo difensore del Malaga Caballero. Il calciatore sta disputando un’ottima stagione con gli spagnoli e si sta mettendo in luce per le sue doti. Argentino di 30 anni, quindi abbastanza esperto, potrebbe decidere di approdare in un grande club per coronare la sua carriera. Il Milan non è il solo a seguire Caballero. Sulle sue tracce pare ci sia anche l’Arsenal che con Szczesny pare aver risolto l’annoso problema tra i pali ma che ha bisogno di un secondo all’altezza e l’argentino potrebbe essere un’ottima alternativa.

Matteo Raimondi – www.calciomercatonews.com