Calciomercato Milan, Handanovic l’erede di Abbiati

CALCIOMERCATO MILAN HANDANOVIC ABBIATI – Christian Abbiati non sta passando un momento fortunato della sua carriera. Il portiere del Milan anche contro la Juventus è stato autore di una clamorosa papera sul secondo gol di Marchisio. Per questo il Milan è pronto a intervenire sul mercato. Tanti i nomi sul taccuino di Braida e Galliani, ma il nome nuovo è quello di Samir Handanovic, estremo difensore dell’Udinese, classe 84′, da tutti designato come uno dei migliori portieri del campionato italiano. Handanovic ha avuto un costante rendimento, è cresciuto molto dopo il primo anno in Italia. E’ uno specialista sui calci di rigore ma soprattutto è un portiere capace di dare sicurezza all’intero reparto difensivo. Potrebbe essere lui il nuovo portiere del Milan. Tuttavia bisognerà convincere il patron dell’Udinese Giampaolo Pozzo a lasciare andare il proprio estremo difensore. Sia chiaro, Pozzo cercherà di dare vita al sogno del portiere sloveno che vorrebbe approdare in un grande club ma è chiaro che tutto dipenderà dall’offerta del Milan. L’Udinese valuta Handanovic circa 15 milioni di euro, ma il prezzo è destinato a salire soprattutto se il portiere sloveno continuerà a sfornare prestazioni super. Su Handanovic in passato c’è stato il forte interesse dell’Arsenal, il manager francese Wenger è molto bravo a puntare sui talenti del calcio mondiale. A 27 anni Handanovic è nel momento migliore della propria carriera, un’età abbastanza giovane per un portiere. Il Milan vorrebbe chiudere l’era Abbiati e aprire un nuovo corso, Handanovic potrebbe essere l’uomo giusto ma Galliani dovrà fare in fretta prima di veder aumentare la concorrenza. Handanovic è all’Udinese dal 2004, dopo i primi anni in prestito è tornato nel 2007 per diventare il portiere titolare. A Udine hanno capito subito di avere a che fare con un portiere importante. Qualcuno lo ha paragonato a Buffon, di certo Handanovic ha tutte le qualità per sfondare davvero. Il fisico è dalla sua parte, 193 centimentri per 88 kg, anche se nonostante la grande mole è molto agile, basti pensare i suoi riflessi quando para i calci di rigore agli avversari.

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com