Home Archivio articoli Calciomercato Inter, Sneijder: la cessione non è più impossibile

Calciomercato Inter, Sneijder: la cessione non è più impossibile

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO INTER SNEIJDER – Dopo la cessione di Samuel Eto’o sembrava impossibile vedere un’Inter capace di fare a meno anche di Wesley Sneijder. La cessione dell’0landese sarebbe stato un vero e proprio suicidio tattico, ma adesso lo scenario che vede il trequartista lontano da Milano non è più impossibile. Se i nerazzurri si trovano in zona retrocessione a pari (de)merito con il Lecce, la colpa è anche delle prestazioni del numero 10, non certo brillantissime, soprattutto se paragonate a quelle delle due stagioni passate in maglia nerazzurra. Sarà anche colpa dei diversi acciacchi muscolari, che lo stanno colpendo e che non gli permettono di allenarsi a pieno ritmo, come confermato anche dal tecnico Ranieri nelle ultime conferenze stampa, e delle numerose partite ravvicinate in pochi giorni ma Sneijder è apparso troppo nervoso, con compagni, arbitri e allenatori. Non c’è bisogno di evidenziare che è lui il giocatore di maggior talento presente nella rosa interista, nonchè il faro della manovra, ma gli ultimi risultati della squadra gli stanno facendo cambiare idea. 

Resta comunque difficile vedere un’Inter senza Sneijder, perchè tutta la dirigenza, insieme a tutti i tifosi della Beneamata, fa affidamento sul suo talento e sulle sue giocate per uscire dalla zona retrocessione e ritornare nelle zone alte della classifica, anche se in Inghilterra si continua a parlare di un interesse del Manchester United. 

I Red Devils stanno ancora pagando la pesantissima sconfitta subita dai cugini del City in casa propria con un risultato tennistico e la classifica parla chiaro: la squadra allenata da Roberto Mancini ha un vantaggio di cinque punti. Per la prima volta dopo moltissimi anni, Sir Alex Ferguson si trova costretto a inseguire gli odiati rivali e per risuperarli in classifica, e nella gerarchia della città, il tecnico scozzese ha deciso di puntare sul fantasista della società di Corso Vittorio Emanuele. 

Alcune malelingue dicono che si stia allenando controvoglia ad Appiano Gentile, ripresentando i sintomi del malumore che lo portarono lontano da Madrid e lo fecero sbarcare a Milano, nella stagione più gloriosa nella storia dei club nerazzurro, possibile che dietro alle voci che lo vogliono a Manchester ci sia qualcosa di vero?

Alberto Santi – www.calciomercatonews.com