Calciomercato Milan, Tevez: è iniziato il countdown per il suo arrivo

CALCIOMERCATO MILAN TEVEZ COUNTDOWN – Il Milan sperava di concludere l’affare Tevez già entro Natale, ma le cose sono andate per le lunghe. La situazione tornerà a essere affrontata tra la fine dell’anno e i primi giorni del 2012, quando il Manchester City dovrà iniziare a capire sul serio se accettare la proposta del Milan. Al momento la situazione ristagna perché da via Turati non sono intenzionati ad andare oltre il prestito gratuito con diritto di riscatto (fissato a 24 milioni). Una formula che alla dirigenza della società inglese non piace perché non fornisce garanzie sufficienti quando a giugno si dovrà riaffrontare l’argomento. Il club inglese nel corso delle trattative ha ammorbidito la propria posizione cercando di venire incontro al Milan. Ha quindi accettato che il trasferimento avvenisse in prestito, ma con l’obbligo di riscatto e non con il semplice diritto di riscatto. Nonostante il passo in avanti, il Milan non sembra disposto a cambiare la propria offerta.
La sensazione è che, col trascorrere dei giorni, il City dovrebbe scendere a più miti consigli. Il giocatore vuole andare solo al Milan, squadra con la quale ha già un accordo sul futuro contratto.
Il Psg, inizialmente interessato all’argentino, ha imboccato altre strade (Leonardo infatti vuole Hulk del Porto) e il City di fatto si ritrova quindi con un unico club davvero interessato al suo Carlitos. Senza considerare che cedendolo a gennaio si libererebbe, fra ingaggio e premio scudetto, di un esborso di circa 14 milioni lordi.
I rossoneri sembrano avere il coltello dalla parte del manico e si prevede un esito positivo della trattativa entro la prima metà di gennaio. Allegri spera di avere il giocatore a disposizione il prima possibile per poterlo magari già schierare nel derby di Milano del 15 gennaio.

Matteo Bellan – www.calciomercatonews.com