Calciomercato Inter, Juan e Perotti: due nomi per risalire la china

CALCIOMERCATO INTER JUAN PEROTTI – Il quinto posto raggiunto prima della pausa invernale è stato un grande traguardo visto l’avvio di stagione, ma per una squadra come l’Inter questo non può assolutamente bastare. Ben venga la serie di quattro vittorie consecutive in altrettante giornate (contro Fiorentina, Genoa, Cesena e Lecce) e il fatto di aver chiuso il 2011 nella parte sinistra della classifica, resta però il fatto che questa stagione è stata finora molto deludente. Sicuramente non si è partiti col piede giusto ingaggiando Gian Piero Gasperini. Dopo non aver ascoltato le sue richieste riguardanti il mercato e aver assistito ai risultati impietosi sia in campionato che in Champions League, è arrivata la decisione di affidare la guida della squadra a Claudio Ranieri. Dopo un inizio certamente non esaltante, Ranieri ha saputo dimostrare di poter reggere la pressione e di dare un’impronta alla sua squadra, soprattutto a suon di risultati positivi in campionato e con la qualificazione agli ottavi di Champions da primi nel proprio girone.
Ora l’obiettivo è quello di rinforzare la rosa. A gennaio ci sarà l’occasione giusta per dare al tecnico nerazzurro i giocatori di cui ha bisogno per tornare competitivi nella massima serie con in Europa.
La ricerca di un elemento che vada a rinforzare la difesa sembra potersi ritenere finalmente conclusa. L’obiettivo numero uno è sempre stato Juan Guilherme Nunes Jesus, più semplicemente noto come Juan. Il calciatore, di proprietà dell’Internacional di Porto Alegre, è oramai destinato ad indossare la casacca nerazzurra. Per chi non lo conoscesse ancora, si tratta di un centrale difensivo classe ’91. La trattativa dovrebbe chiudersi entro la fine del 2011 e il costo dell’operazione dovrebbe ammontare a poco meno di 4 milioni di euro.
Intanto arrivano ulteriori conferme per quanto riguarda l’interesse della società meneghina nei confronti dell’argentino Diego Perotti. Il trequartista classe ’88 è stato uno dei titolari inamovibili del Siviglia nelle ultime due stagioni, ma adesso una sua partenza è assolutamente ipotizzabile vista la concorrenza nel suo ruolo. Inoltre si dice che Ranieri sia un suo grande estimatore…

Luca Iannone – www.calciomercatonews.com