Calciomercato Juventus, esclusiva Chirico: Con Bale e Torres sarà grande Juve, Krasic? Ieri era l’ultima chance…

CALCIOMERCATO JUVENTUS MARCELLO CHIRICO RINFORZI MERCATO – Dopo l’inaspettato pareggio casalingo con il Cagliari, la Juventus si trova in testa alla classifica della Serie A in solitaria, grazie anche all’aiuto dell’Inter che ieri sera ha battuto nel derby il Milan. Come vivono i bianconeri la situazione di classifica che li vede sopra al Milan di un solo punto? Lo abbiamo chiesto a Marcello Chirico, giornalista e tifoso bianconero che ha parlato in esclusiva per Calciomercatonews.com:

Juve da sola in testa, come si vive da primatisti?

Beh, dopo un pareggio deludente, devo dire che ci si sente comunque bene, anche perchè alle 17.00 di ieri nessuno si aspettava questo primato solitario. Possiamo parlare di un regalo fatto dal nostro ex tecnico Claudio Ranieri che ieri sera ha battuto il Milan nel derby. Mi godo però questo primato con un minimo di incertezza sulla Juventus: non sembra la bella Juve vista prima della sosta natalizia. Saranno stati gli estenuanti allenamenti di Dubai a togliere brillantezza ai bianconeri?

Il pareggio di ieri, può fare paura ad Antonio Conte?

Paura ad Antonio Conte? (ride) Nulla fa paura a quest’uomo, altro che un pareggio casalingo! Al massimo, il tecnico Salentino sarà invogliato a lavorare meglio con i giocatori. A spronarli a dare ancora il massimo, dato che la stagione è al giro di boa. Il nostro tecnico lo sa, basta qualche rinforzo per avere una grande Juve nell’ultima parte di stagione.

Krasic deludente ieri, ultima chance per il Serbo?

Assolutamente. Una prestazione davvero ai limiti: Krasic è un giocatore che non serve affatto alla Juve. Non comprendo se è proprio Milos ad essere al culmine della sua involuzione come giocatore, o sono le motivazioni che mancano al Serbo. E’ impensabile avere in rosa un giocatore così inutile. Addirittura penso che lui non l’abbia voluto fare appositamente quel gol. Va ceduto immediatamente a Gennaio, mi auguro che Marotta stia già lavorando per inserirlo nel pacchetto delle cessioni. Meglio addirittura non schierarlo: ogni errore fa abbassare notevolmente il suo valore di mercato. Sarebbe stato meglio schierare Elia, ma Conte ha preferito concedergli l’ultima possibilità. Spero vivamente che venga inserito in uno scambio a Giugno, magari con quel Bale che ci piace tanto. Sempre che il Tottenham accetti questo giocatore come parziale contropartita…

Cosa manca, secondo lei, per il definitivo salto di qualità della Juventus?

La rosa va assolutamente rinforzata con l’arrivo di due grandi campioni. Butto 3 nomi: Bale, Torres e Suarez. Ci vogliono grandissimi giocatori e dei grandi ricambi. E’ impensabile che per 40 partite debbano sempre essere schierati Marchisio, Vidal e Pirlo. Bisogna rinforzare la rosa in ogni reparto, ci vogliono grandi nomi e sostituti all’altezza dei titolari. Per Gennaio dovessero arrivare Caceres e Palombo, ad esempio, alla Juventus andrebbe benissimo, visto il solo impegno del campionato. La rosa è ottima per questa stagione.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com