Home Archivio articoli Calciomercato Juventus, Nainggolan subito? Il Milan potrebbe fare il doppio colpo… La...

Calciomercato Juventus, Nainggolan subito? Il Milan potrebbe fare il doppio colpo… La parola all’Esperto

CONDIVIDI

ESPERTO CALCIOMERCATO – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che ci avete spedito. Prima di tutto vi ricordo di divenire fan della mia pagina personale su Facebook, cliccando qui, grazie!

Salve esperto, il mercato è in frequente evoluzione e spero che lei mi risponda perchè c’è molta confusione sul Milan! Riguardo la situazione Tevez credo che alla fine andrà al Psg, troppo alta l’offerta al giocatore e al club per competere non avendo soldi. Detto questo vorrei sapere cosa vuole fare il Milan in attacco, è evidente che manca una punta, si ritornerà su Lopez o si punterà un giocatore di esperienza dall’estero? Io stravedo per Berbatov, Ancellotti ha confermato che  il suo procuratore lo sta offrendo in giro, per me era ed è l’alternativa ideale sia a Pato che ad Ibra, ma soprattutto è quello che serve per scardinare le difese di squadre provinciali come quella dell’Inter nel derby! Ci sono delle possibilità che il Milan viri su questo giocatore per fine mercato? O magari su un giovane come Lukaku che non gioca. Passo al centrocampo il mancato arrivo di Tevez lascia libera la casella extra, quindi vista la necessità di un altro centrocampista dovrebbe tentare di anticipare l’operazione Montolivo ma se non ci riuscisse potrebbe tornare sul mercato sudamericano per quel ruolo? Una riflessione sul caso Pato, credo che il giocatore meriti fiducia per quello che ha fatto e per il fatto che ha dimostrato solo il 50% del suo potenziale e nn capisco perchè si è creato un correntone anti papero che non tiene conto delle vicessitudini che gli sono capitate negli ultimi 2 anni ed ora gli addita di tutto lei che ne pensa? Concludo dicendo che nessuno si accorge che il male del Milan non è l’attacco ma il centrocampo che non crea gioco e ormai si affida al solo Ibra. La differenza con le potenze europee è una sola le altre squadre hanno diverse fonti di gioco il Milan ha solo Ibra il che è un limite e Ranieri lo ha dimostrato nel derby imbrigliandolo. Spero che la società punti ad un vero trequartista per giugno altrimenti addio Champions, che ne pensa? Cordiali saluti Francesco.

Caro Francesco ben ritrovato, la telenovela Tevez non è ancora terminata e come ben saprai, almeno per il momento il Psg sembra essersi chiamato fuori. A me risulta che in questi giorni il Milan abbia incontrato più volte l’agente dell’argentino e questo mi da ulteriori conferme sul fatto che l’alleanza tra i rossoneri e Tevez sia ancora viva e entrambi lotteranno fino alla fine per cercare di concretizzare il trasferimento. Tevez continua a volere il Milan e su questo non ci piove. I rossoneri si sono però tutelati anche con Maxi Lopez, per l’attaccante del Catania è ormai tutto fatto e resta solo da capire se il giocatore rappresenti davvero solo un alternativa a Tevez o se realmente c’è la possibilità che approdino entrambi al Milan. Riguardo al centrocampo dopo il rientro di Merkel non mi risulta che il Milan sia ancora a caccia di un altro centrocampista e nello specifico non mi risulta che il Milan stia accelerando i tempi per Montolivo, almeno non fino ad oggi. C’è da segnalare comunque che sia Gattuso che Aquilani dovrebbero tornare a disposizione tra non molto e che anche Flamini ha ripreso ad allenarsi con il gruppo. Riguardo Pato sono pienamente d’accordo con te che il giocatore abbia un potenziale incredibile, ma oltre ai problemi dei quali ti ho parlato la scorsa volta, si ha l’impressione che il Milan abbia un po esaurito la pazienza. Pato rappresenta a tutti gli effetti un big e di conseguenza ha un ingaggio molto pesante, di conseguenza il Milan non potendosi permettere di pagare cinque ingaggi faraonici (come nel caso di arrivo di Tevez) diventa inevitabile la cessione di qualcuno. Se da un lato Pato rappresenta una grande promessa dell’altro sembra essere attualmente il giocatore che offre meno garanzie (soprattutto dal punto di vista fisico) e questo fa di lui un giocatore sacrificabile. Riguardo al trequartista continuo a non essere del tutto d’accordo con te, io credo che Boateng sulla trequarti  dia un contributo importante a questa squadra e credo che un valido supporto alle azioni offensive possano nell’evenienza offrirlo anche Robinho ed El Shaarawy che si sta ritagliando uno spazio sempre più significativo. Per cui onestamente non vedo questa grande esigenza del Milan di investire su un trequartista, credo invece che i rossoneri, a giugno debbano investire sul centrocampo, in quanto a mio avviso serve almeno un valido elemento.

Salve, riuscite a spiegarmi perchè la Juve ha preso Borriello? A cosa serve se in squadra ci sono già Matri, Quagliarella ecc? Sicuramente non è un top player. Alla juve servono tre/quattro top player per il prossimo anno. Krasic al Tottenam + 25 mln per BALE (1° top p), BENZEMA dal Real (via Borriello, Amauri, Iaquinta, Toni e Del Piero) 2° top e HAMSIK + LAVEZZI 3° e 4° top player. FORMAZIONE 2012/2013 modulo: 4-3-3  BUFFON, LICHSTAINER, CHIELLINI, BARZAGLI, BALE, HAMSIK, PIRLO, MARCHISIO, LAVEZZI, BENZEMA, VUCINIC. Cari saluti, Francesco Rocca

Personalmente ho l’impressione che come terminale offensivo Conte non straveda particolarmente per Matri e oltre Quagliarella (che comunque per caratteristiche non è una prima punta anche se può giocare in quel ruolo) abbia richiesto un altra alternativa, Borriello appunto. Riguardo il mercato che hai descritto sinceramente non credo che la Juventus compirà tali sforzi economici, quattro top player mi sembrano decisamente troppi. Anche i nomi che hai citato non rientrano tra gli obiettivi bianconeri e credo che i bianconeri abbiano bisogno di giocatori con caratteristiche diverse. Va bene una prima punta, anche se difficilmente sarà Benzema, non mi risulta però che la Juventus sia interessata ai due talenti del Napoli ne a Bale. La Juve cerca si un centrocampista ma dalle caratteristiche diverse da quelle di Hamsik, ritenuto un po troppo offensivo. Concludo dicendo che i bianconeri stanno continuando a sondare il terreno con il Cagliari per avere Nainggolan da subito e se dovessero riuscirci completerebbero un reparto già altamente competitivo.

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’indirizzo redazione@calciomercatonews.com vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato