Calciomercato Napoli: azzurri su Benatia, Armero e Cuadrado

CALCIOMERCATO NAPOLI BENATIA ARMERO CUADRADO UDINESE – Il Napoli non ha alcuna intenzione di restare a guardare mentre le altre società si rinforzano. I soldi che arriveranno dalla cessione di Ezequiel Lavezzi verranno reinvestiti e sono tre gli obiettivi a cui la società di De Laurentiis starebbe lavorando: Armero, Benatia e Cuadrado. Lo ha confermato Andrea Carnevale, responsabile dell’area tecnica dell’Udinese ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

ARMERO, CUADRARO E BENATIA – «Armero, Cuadrado o Benatia al Napoli? Non è mio compito rispondere a queste domande, ma parliamo di tre calciatori straordinari, posso garantirlo. Hanno disputato campionati incredibili a Udine, diventando titolari fissi mettendosi in grande evidenza creando l’attenzione da parte dei grandi clbu. Tra questi club c’è anche il Napoli, questo è sicuro. Dovendo disputare la Champions League e volendo superare il turno preliminare, aggiungo che sono calciatori per noi sono importantissimi. Per caratteristiche tecniche e qualità, tutti e tre sono ideali per il gioco ed il modulo di Walter Mazzarri. Hanno grande corsa e grande tecnica, farebbero bene in tutte le squadre di serie A. E’ una grande soddisfazione vedere che i principali club mettono gli occhi sui nostri gioielli».

 MURIEL E HANDANOVIC – «Abbiamo una grande organizzazione a livello mondiale, siamo dappertutto, in qualsiasi torneo mondiale, gli osservatori dell’Udinese sono presenti per osservare e scovare talenti. Siamo un po’ come il Grande Fratello. Muriel e Handanovic? Nessuno dei due partirà. Muriel rientra da Lecce e ce lo teniamo stretto, il portiere resta con noi perchè parliamo di uno degli estremi difensori più forti d’Europa e, volendo superare i preliminari di Champions League, non ci priveremo di lui».

 LAVEZZI – «Lavezzi ha fatto la storia recente del Napoli. E’ un giocatore straordinario, un trascinatore, ha fatto innamorare il popolo partenopeo. E’ unico, spacca le difese, è straordinario e dispiace che sia andato via da Napoli. Approda in un grande club come il Psg che forse punta a competizioni forse più alte, non perchè il Napoli non possa farlo, ma penso che sia difficile trovare in giro per il mondo un attaccante con caratteristiche simili. Mi auguro, comunque, che il club partenopeo possa trovare un degno sostituto perchè ce n’è bisogno».

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com