Home Archivio articoli Milan, Crudeli si tiene stretto Boateng, ma spera nella cessione della società!

Milan, Crudeli si tiene stretto Boateng, ma spera nella cessione della società!

CONDIVIDI

MILAN CRUDELI BOATENG CESSIONE BERLUSCONI – Come di consueto su “spaziomilan“, Tiziano Crudeli risponde alle domande dei tifosi milanisti. Argomenti trattati questa volta, le uscite dei giocatori del Milan con le rispettive nazionali, e le possibili cessioni di Boateng e della società. Riguardo ai nazionali afferma,”Li ho visti molto bene, Montolivo in particolar modo. Se utilizzato nel ruolo giusto può dare un apporto a livello di qualità e organizzazione davvero notevole. Mi sono piaciuti anche Abate e De Sciglio.” Sul caso Boateng non si lascia intimorire: “Nel calcio non mi stupisce più nulla; vedremo come si svilupperanno certe trattative, ma da qui a dire che Kevin Prince andrà in Germania o in Inghilterra ce ne passa…“. Sulla cessione di Berlusconi invece non le manda a dire: “Adoro il mio presidente per tutto quello che ci ha dato, però Credo sia necessario un partner che rilevi il 30%, 40% della società e metta a disposizione liquidità .”

Sergio Bono – www.calciomercatonews.com