Fantacalcio Pescara – Genoa, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

 

 

FANTACALCIO PESCARA GENOA GAZZETTA – Allo stadio Adriatico i padroni di casa del Pescara hanno battuto il Genoa per 2-0. Fondamentale vittoria in chiave salvezza per gli uomini di Bergodi che mettono sempre più in crisi i liguri alla settima sconfitta in otto partite di gestione Del Neri. Gli abruzzesi si portano in vantaggio con Abbruscato al 52′ minuto e raddoppiano con Vukusic al 73′ minuto, quest’ultimo goal favorito da una clamorosa papera del portiere genoano Frey. Ecco i voti e le pagelle de La Gazzetta dello Sport:

 

 

PESCARA 6,5

PERIN 6,5 Sempre sicuro. Abbassa la saracinesca e salva su Borriello.

BALZANO 6 Concede solo qualche incursione a Vargas.

COSIC 5,5 È infilato più volte nell’uno contro uno.

TERLIZZI 6 In difficoltà in avvio, si riprende bene. Esce per colpa di un infortunio.

CAPUANO 6 Entra, contribuisce alla difesa del vantaggio e tiene tutto sotto controllo.

MODESTO 6 Argina Jankovic senza problemi ed è efficace in fase offensiva.

NIELSEN 6 Sempre reattivo: attende Moretti e stringe su Merkel. Ha gamba fino in fondo alla gara.

TOGNI 6 Regista ordinato e pronto a dare battaglia.

BJARNASON 7 È il più propositivo. Bravo nella costruzione, ispira le ripartenze.

WEISS 6,5 Quando parte palla al piede, a tratti risulta imprendibile.

ABBRUSCATO 7 Lotta su ogni pallone, fa reparto ed è rapace nell’azione del gol.

CASCIONE 6 Porta quantità e senso della posizione, nel momento della resistenza del Genoa.

VUKUSIC 6,5 Determinato, merita la gioia per il primo gol in Serie A.

(Jonathas s.v.)

All. BERGODI 6,5 Raccoglie il frutto del lavoro: la squadra è più solida e riesce a ripartire con efficacia, pungendo pure con i centrocampisti.

 

 

GENOA 5

FREY 4,5 Che erroraccio sul secondo gol: non trattiene la conclusione di Vukusic.

SAMPIRISI 5,5 Patisce il dinamismo di Weiss e quasi mai spinge.

GRANQVIST 5 Lento in chiusura e impreciso nell’impostazione.

CANINI 5,5 Partecipa al «buco» centrale sul piattone-gol di Abbruscato.

MORETTI 5,5 Ha spazi per attaccare e, invece, si limita ad aspettare Nielsen.

TOZSER 5,5 Non incide nell’avviare la manovra.

IMMOBILE 5,5 Buttato nella mischia, avverte l’emozione nello stadio dei trionfi della Serie B.

JANKOVIC 5,5 Mai un’accelerazione, pochi guizzi anche in zona-tiro.

ROSSI 5 Quando entra, sembra quasi estraneo alla sfida.

KUCKA 6 È l’unico a dare la scossa, tentando più volte la botta dalla distanza.

MERKEL 5,5 Benino in apertura, poi quasi si perde.

SEYMOUR 5 Non lascia traccia del suo ingresso in campo.

VARGAS 6 Spinge, crossa e accarezza anche la traversa.

BORRIELLO 5 Si divora una clamorosa occasione, solo davanti a Perin.

All. DELNERI 5 Non si vede ancora la sua mano e troppo tempo è passato dal suo arrivo. Il Genoa si muove, spesso male, sui sussulti dei singoli. E non graffia in fase offensiva.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com