Calciomercato Lazio, Ballotta racconta un retroscena su Handanovic: era della Lazio ed è andato via

CALCIOMERCATO LAZIO BALLOTTA HANDANOVIC – Un importante retroscena, a poche ore dalla sfida tra Inter e Lazio di sabato è saltato fuori quest’oggi. Samir Handanovic poteva essere il numero 1 della Lazio nel 2006, come svelato alla Gazzetta dello Sport dall’ex portiere biancazzurro Marco Ballotta: “Era arrivato per fare il terzo portiere. Come si dice: era davvero promettente, in allenamento mostrava grandi capacità. Ricordo che a fine stagione mi trovai a parlare di lui con l’allora e attuale preparatore dei portieri, Grigioni, e ci dicemmo che uno così il club non doveva farselo sfuggire o quantomeno tenerlo in considerazione per il futuro. Samir arrivava dal Treviso in virtù di uno scambio con Matteo Sereni, si allenava con grande impegno e si vociferava che con un milione di euro la Lazio avrebbe potuto prenderlo. Niente di fatto, e fu un errore perché poi il club andò in giro per il mondo a cercare portieri, da Muslera a Carrizo, senza fortuna e senza capire che Handanovic era il futuro. Poi Samir andò in B a Rimini, pensa te…”. 

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com