Calciomercato Juventus, Paratici svela i segreti: A marzo arriviamo a 44 giocatori ricercati…

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Presente al Wyscout forum in corso a Londra, il ds della Juventus, Paratici, intervistato da Tuttosport, ha svelato il segreto del suo lavoro nonchè dei vari osservatori bianconeri: «Alla Juve abbiamo diviso i campionati in tre livelli d’importanza. Nel primo ci sono Argentina, Brasile, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna e naturalmente Italia. Nel secondo troviamo Belgio, Colombia, Croazia, Olanda, Portogallo, Serbia e Uruguay. Nel terzo Danimarca, Svezia, Norvegia, Svizzera, Messico e Cile. Noi arriviamo direttamente in tutti questi Paesi, ma la frequenza è maggiore in base al livello. Abbiamo trenta scout in giro per il mondo che globalmente hanno assistito a 2350 partite l’anno scorso. Li riuniamo cinque volte all’anno. La prima a giugno, quando parliamo di tattica insieme all’allenatore. A ottobre ci ritroviamo e parliamo di giocatori e posizioni. A marzo punto tagliamo la lista dei top players seguiti, focalizzandoci su alcuni. Infine, a maggio stiliamo una lista di quarantaquattro possibili obiettivi, quattro per ruolo».

La redazione di Calciomercatonews.com