Calciomercato Milan, Berlusconi: Costruiamo un nuovo Milan intorno ad El Shaarawy

CALCIOMERCATO MILAN BERLUSCONI EL SHAARAWY – Un Berlusconi a tutto tondo quello intervistato quest’oggi negli studi di Domenica 5. Oltre a parlare molto di politica, il presidente rossonero, ha risposto anche ad alcune domande sul suo Milan: “Mi ero arrabbiato per la capigliatura di El Shaarawy? E’ tutto vero, ma El Shaarawy ha iniziato a segnare un gol o due ogni partita quindi ho cambiato atteggiamento. Attorno a lui stiamo costruendo una nuova squadra dopo anni di trionfi. Il Milan è la squadra più titolata del mondo ed io il presidente più vincente, ma l’anno scorso è finito un ciclo: dodici giocatori ci hanno lasciato per limiti di età mentre due campioni ci hanno lasciato per limiti di bilancio. Stiamo ricostruendo e stiamo cercando nei migliori 100 giovani del mondo i nostri nuovi campioni del futuro, pensi che abbiamo un giocatore di 15 anni che è straordinario, coi i piedi riesce a segnare nel cesto della pallacanestro. Io da par mio sto cercando di stare il più vicino possibile alla squadra applicando allo sport quello che ho imparato in politica. Il calcio è un po’ una metafora della vita, i calciatori diventando una sorta di eroi per cui devono vincere convincendo nel rispetto dell’avversario”.

Mauro Piro  -www.calciomercatonews.com