Home Archivio articoli Ze Eduardo, confessione choc: Mi sento un giocatore di m….

Ze Eduardo, confessione choc: Mi sento un giocatore di m….

CONDIVIDI

ZE EDUARDO – Ze Eduardo, di proprietà del Genoa ma in prestito al Siena, si confessa senza giri di parole, in un’intervista al Secolo XIX, in cui mostra tutta la sua delusione per l’esperienza in serie A: “In Brasile ero un campione, da quando sono andato al Genoa sono diventato un giocatore di merda. Sono tornato in Brasile per stare accanto a mio padre che non sta tanto bene – ha detto Zé Eduardo in un’intervista al Secolo XIX – e anche per trovarmi una squadra che mi faccia giocare. A dicembre avevo già un accordo con il Vasco per andare da loro. Era tutto fatto ma poi il Genoa ha voluto un milione per il prestito. La trattativa è saltata, sono tornato a Siena dove però avevano già comprato altri due attaccanti. Per tre mesi ho fatto solo preparazione atletica, niente pallone – ha aggiunto il brasiliano, nella scorsa estate vicino al Milan -. La stagione sta finendo, ho chiesto il permesso al presidente di venire qui per stare con la mia famiglia. Certo, sono triste e deluso”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com