Calciomercato Inter, Moratti nuovi soci: si fanno avanti i cinesi, ma Thohir non molla

 

 

CALCIOMERCATO INTER MORATTI CINESI – Dopo giorni di voci e indiscrezioni, sulla trattativa per l’ingresso nell’Inter di nuovi soci è calato il silenzio. Ma nei prossimi giorni un nuovo gruppo di investitori dalla Cina, non la China Railway Construction, potrebbe intensificare i contatti per l’acquisto di una quota minoritaria del club. Mentre Thohir non ha intenzione di mollare e fa filtrare programmi piuttosto ambiziosi sia sul mercato, sia in materia economica: in caso di partecipazione alla Champions League, è convinto di cancellare il rosso dal bilancio dell’Inter nell’arco di due stagioni. Naturalmente sarebbe obbligatorio giocare sempre la Champions League e mettere a bilancio ogni anno almeno 30 milioni, ma secondo i consulenti finanziari di Thohir, con la partecipazione alla coppa europea più prestigiosa, senza i contratti più pesanti (che scadranno nel 2014) e limitando stipendi ed ammortamenti al 70% dei ricavi, in 24 mesi l’Inter potrebbe rimettere in sesto i suoi conti rimanendo competitiva. La presenza nell’operazione del padre di Erick, Teddy Thohir il magnate dell’Astra International, sarebbe un garanzia. Perché Moratti considera imprescindibile un aspetto: chi eventualmente acquisterà l’Inter o una parte di questa, deve concludere l’operazione non solo per business, ma anche per passione.

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

 

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com