Calciomercato Juventus: chi resta, chi parte e chi arriva

FBL-ENG-FACUP-CHELSEA-MAN UTD

La Juventus ha lavorato sodo in estate soprattutto per quanto riguarda l’attacco, l’eliminazione dalla Champions però impone un certo ridimensionamento per quanto riguarda l’ampiezza della rosa. Troppi i giocatori attualmente a disposizione, qualcuno certamente partirà, ma non si rinuncia a qualche obiettivo stuzzicante. In campionato non ci sono problemi, almeno per il momento, l’Europa League non sembra un obiettivo in linea con le ambizioni societarie, il pensiero è rivolto al prossimo anno. Steccare ancora in Champions non è consentito, serve ancora più qualità e questo mercato la può offrire.

CHI RESTA

Pirlo in scadenza, bisogna fare chiarezza al più presto, si lavora per il rinnovo di Pogba. Il francese fa gola a molti, i bianconeri non vogliono saperne di lasciarlo andare ma occhio ai milioni del Paris-Saint Germain. In difesa solo certezze, eccezion fatta per Caceres e altri giocatori scarsamente impiegati che potrebbero pure cambiare aria se arrivasse l’offerta giusta. Di proposte ce ne sono sicuramente per Vidal, la Juve però non sembra intenzionata a mollarlo ma a certe cifre mai dire mai…

CHI PARTE

Squadra fatta, l’ossatura dovrebbe restare invariata ma alcuni giocatori attualmente ai margini del gruppo hanno i bagagli pronti. Parliamo di De Ceglie e Padoin, ma pure di Giovinco scivolato in fondo alla lista di gradimento. Non si tratta del solo attaccante che potrebbe cambiare aria, sul piede di partenza c’è pure Quagliarella e occhio a Vucinic, utilizzabile come merce di scambio per arrivare a qualche grande nome. Il montenegrino è molto richiesto in Premier League. Da definire anche la situazione di alcuni giovani, Berardi e Marrone su tutti, le ultime notizie li danno vicini al Werder Brema dove quasi sicuramente andrà Marco Motta.

CHI ARRIVA

Parola d’ordine: qualità. I bianconeri vogliono piedi buoni, soprattutto per quanto riguarda le corsie esterne. Menez è più di un sogno, si tratta di un obiettivo concreto e possibile in tempi brevi visto che andrà in scadenza. Conte stravede per Nani, Marotta cerca di accontentarlo ma intanto segue pure Biabiany. Il portoghese dello United è caro, ma per uno come lui i soldi si trovano. Piuttosto chiaro il profilo cercato dalla Vecchia Signora, ma non vengono disdegnate altre piste. Piace Mandzukic, altro possibile affare a basso costo, monitorato il portiere ter Stegen.

Il mercato entra nel vivo: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Paolo Bardelli – www.calciomercatonews.com