Napoli-Lazio, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport: Jorginho conquista il San Paolo, Ledesma c’è

FBL-ITA-SERIEA-NAPOLI-CHIEVO-VERONA

NAPOLI LAZIO VOTI PAGELLE JORGINHO LEDESMA SAN PAOLO – Il Napoli batte la Lazio uno a zero nei quarti di finale di Coppa Italia e vola in semifinale dove giocherà contro la Roma. I partenopei riescono a battere la Lazio di Reja grazie a un gol all’82esimo di Gonzalo Higuain. Ma il San Paolo ha scoperto Jorginho, centrocampista brasiliano che ieri è stato il migliore in campo, il ragazzo ha subito mostrato il proprio talento ai tifosi del Napoli. Nella Lazio il migliore in campo è stato Ledesma. Voti e pagelle della Gazzetta dello Sport.

REINA 6 Era al rientro dopo un infortunio: serata tranquilla.
MAGGIO 5,5 Solito impegno, ma sbaglia anche tanto, soprattutto quando deve crossare dal fondo.
ALBIOL 6,5 Insormontabile. Ci ha provato il giovane Perea a dargli fastidio, ma lo spagnolo gli ha chiuso ogni spazio.
FERNANDEZ 6 Gli attaccanti della Lazio sono leggerini e non calciano mai verso Reina. Lui ne approfitta per qualche sortita offensiva.
REVEILLERE 6 Anderson è stato davvero poca roba, ha spinto con lentezza e senza convinzione.
INLER 6 Discreto il primo tempo, Onazi gli lascia molto spazio.
h7Il migliore JORGINHO: Ha dimostrato personalità, dando quel pizzico di qualità all’azione. Ha colpito pure un palo con un tiro a giro. (Dzemaili s.v.)
CALLEJON 6,5 Ha fatto fatica, Dias, a contenerlo. In velocità ha sempre avuto la meglio, se avesse avuto un tantino più di mira…
HAMSIK 5,5 Non sta rendendo per quello che è il suo valore. Impreciso negli appoggi e poco funzionale sotto porta.
PANDEV 6 Gioca poco più di un quarto d’ora e si esibisce in un paio di ripartenze.
INSIGNE 5 S’è meritato i fischi del San Paolo nel momento della sostituzione. Dà sempre l’impressione di essere superficiale e poco convinto.
MERTENS 5,5 Stavolta non fa in tempo ad entrare in partita.
HIGUAIN 6,5 Mezzo voto in più lo merita solo perché sulla direzione del pallone, calciato da Callejon, e lo devia, fortunosamente, in porta.
ALL. BENITEZ 6 Seppur a fatica, tiene ancora vivo un obbiettivo.
LAZIO 5,5
BERISHA 6 Viene beffato solo dalla deviazione di Higuain.
CIANI 5 Sbaglia l’uscita sul gol, tenendo in gioco Higuain.
NOVARETTI 5 Viene graziato da Banti: il fallo che commette su Higuain è netto, da rigore.
DIAS 5,5 Con Insigne gli va bene, mentre contro Callejon fa un po’ fatica nel doverlo rincorrere.
BIAVA 5,5 La fortuna non è dalla sua parte. Entra per sostituire Dias e poco dopo il Napoli segna.
KONKO 6 Si ferma dopo poco la mezz’ora per infortunio: fino a quel momento non aveva demeritato.
CAVANDA 5,5 Resta inchiodato nella propria metà campo.
ONAZI 5 Tiene troppo palla e brucia una buona occasione non servendo Keita lanciato.
GONZALEZ 5,5 Tanta quantità che non serve ad arginare il pressing del Napoli a centrocampo.
h6 Il migliore LEDESMA
Ci mette il cuore, ma non basta. Non sfigura nel confronto col più giovane Jorginho.
LULIC 5,5 S’impegna, ma produce solo confusione a sinistra. Mai un cross o una giocata apprezzabile.
ANDERSON 5 Lento e macchinoso, non supera mai Reveillere che, tra l’altro, non
è neanche in serata.
KEITA 6 Ha buoni numeri anche se non gli è stato facile penetrare nell’area napoletana. Un paio di conclusioni, ma senza pretese.
PEREA 6 Di testa le prende tutte, nonostante Albiol non gli lasci un metro di spazio.
ALL. REJA 5,5 Il turnover è stato un po’ esagerato. Non si possono concedere al Napoli 4 titolari.