Home Archivio articoli ESCLUSIVA – Accardi (ag. Fifa) a CMnews.com: ‘Le critiche al Milan sono...

ESCLUSIVA – Accardi (ag. Fifa) a CMnews.com: ‘Le critiche al Milan sono eccessive. Seedorf? Credo che…’

CONDIVIDI

FBL-EUR-C1-AC MILAN-ATLETICO MADRID

 

ESCLUSIVA MILAN – La redazione di Calciomercatonews.com ha contattato in esclusiva Giuseppe Accardi, noto agente Fifa, che ha parlato della partita di ieri sera, che ha segnato l’eliminazione del Milan dalla Champions League, e del difficile momento dei rossoneri.

 

Ieri sera il Milan è stato sconfitto 4-1 dall’Atletico Madrid ed è stato eliminato dalla Champions League, che partita è stata?

“Sicuramente non è stata una delle partite migliori del Milan degli ultimi anni, ma credo che in una fase di ricostruzione e transizione come sta vivendo la squadra in questo periodo sia più che normale, è fisiologica.”

 

Eppure le critiche nei confronti dei rossoneri oggi sono state pesantissime, le trova eccessive?

“Si, spesso in Italia è così, si tende ad ingigantire tutto creando veri e propri problemi. Il Milan ha chiuso un ciclo e nel ripartire si possono affrontare periodi come questi. Tutti oggi elogiano la Juventus ma nessuno si ricorda che, dopo Calciopoli, i bianconeri hanno incontrato grandi difficoltà ed è servito del tempo per ricostruire un progetto vincente.”

 

L’apertura di un nuovo ciclo vincente dovrà passare sicuramente anche da un buon mercato, a suo avviso basteranno alcuni interventi mirati o servirà una vera e propria rivoluzione come sostengono alcuni esperti?

“A mio avviso il Milan ha già dei giocatori su cui ripartire, per cui non servirà uno stravolgimento completo della squadra. Basterà fare acquisti mirati, l’importante è che i giocatori che arriveranno siano giocatori di grande personalità, che sappiano gestire al meglio la pressione e che abbiano grande spessore tecnico. PArlo di giocatori importanti.”

 

Riguardo l’allenatore pensa che la scelta di Seedorf sia giusta? O forse in un momento così delicato serviva un allenatore con più esperienza?

“Seedorf ha tutto per fare bene, è stato un grande campione e sa cosa significa stare in un club importante. Nessuno può sapere quali risultati otterrà l’olandese in futuro, ma credo che il suo operato vada valutato dalla prossima stagione, quando la società costruirà una squadra in linea con le sue idee di gioco e potrà lavorare con i ragazzi da subito.”

 

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com