Inter, Mazzarri può cambiare modulo: tutte le possibili varianti tattiche

CONDIVIDI

mazzarri

Il pareggio di Torino non è sicuramente piaciuto al presidente dell’Inter Erick Thohir che avrebbe preferito iniziare con i tre punti il campionato. Invece i nerazzurri contro i granata di Ventura non sono andati oltre lo zero a zero e hanno dovuto ringraziare Samir Handanovic, portiere sloveno che ha parato un rigore a Larrondo. I maggiori problemi per Mazzarri sono arrivati dalla fase offensiva che ha creato davvero poco per impensierire il Torino. Proprio per ovviare a questo problema il tecnico nerazzurro sembra deciso a cambiare modulo tattico puntando sulla difesa a quattro tanto invocata dai tifosi dell’Inter.

4-2-3-1, DUE MASTINI A CENTROCAMPO

Il calciomercato estivo dell’Inter ha portato in rosa centrocampisti di grande quantità e grinta come M’Vila e Medel. Soprattutto il secondo è diventato giù un pupillo di Walter Mazzarri, tra l’altro il cileno potrebbe anche giocare come uno dei tre centrali nella consueta difesa del tecnico toscano. Con il 4-2-3-1, sia M’Vila che Medel verrebbero utilizzati come schermi a protezione della difesa, tanta corsa e grinta per salvaguardare il reparto difensivo. Il compito di far male agli avversari spetterebbe ai vari Palacio, Hernanes, Kovacic, Osvaldo e Icardi. Il reparto arretrato giocherebbe con la linea a quattro, sicuramente sarebbe contento Nemanja Vidic che ha sempre giocato in questo modo.

4-3-3, QUALITA’ IN MEZZO AL CAMPO MA MANCA L’ESTERNO

Uno dei crucci di Mazzarri è stato il mancato acquisto di un esterno d’attacco. L’arrivo di Lavezzi o Borini avrebbe permesso all’Inter di poter giocare con il 4-3-3, forse il modulo che piace maggiormente a Mazzarri dopo il 3-5-2. Per ora all’Inter manca un altro giocatore come esterno, a meno che l’ex allenatore del Napoli non intenda spostare Osvaldo come esterno accanto a Icardi centrale e Palacio dall’altra parte del campo. A centrocampo invece uno tra Hernanes e Kovacic dovrebbe restare fuori, solo uno dei due andrebbe a completare il reparto con Medel e M’Vila.

La redazione di Calciomercatonews.com