Foto – Barça, l’evoluzione di Neymar: statistiche da urlo per il brasiliano in questa stagione

Neymar firma Barcelona
BARCELLONA NEYMAR – Il confronto tra il Neymar della stagione 2013/2014 e quello del campionato 2014/2015 lascia senza parole. Come si vede dalla grafica tratta da whoscored.com, si può osservare come l’ex prodigio del Santos sia riuscito a prendersi sulle spalle l’attacco del Barcellona scrollandosi di dosso ogni perplessità. I paletti limitatori del suo rendimento durante il primo anno in Spagna erano rappresentati da Messi e dalle voci del suo approdo in Catalogna condite da troppe malelingue. Per quanto riguarda il primo punto sappiamo che la Pulce è sì uno dei giocatori più forti e decisivi del mondo ma allo stesso tempo è anche un compagno ingombrante, uno di quelli che attira (e pretende) su di sé tutti i riflettori dell’attacco. L’argentino, nella sua carriera al Barcellona, ha ‘fatto fuori’ diversi big fra cui Eto’o, Ibrahimovic e Bojan soltanto per citarne alcuni. O lui o gli altri: e siccome lui è un fenomeno, agli altri sono sempre restate le briciole. Oggi, vuoi per la trasformazione tattica di Messi, non più variabile impazzita dell’attacco blaugrana ma supporto per i colleghi di reparto, vuoi per l’immenso talento di Neymar, il Barça può contare su almeno due facce da copertina, aspettando la terza, quella di Luis Suarez.

I NUMERI DI NEYMAR

Attualmente Neymar è il secondo marcatore più prolifico della Liga alle spalle dell’irraggiungibile Cristiano Ronaldo: il portoghese guida la classifica dei gol con 18 reti mentre il brasiliano segue con 10 (3 in più del compagno di squadra Messi). Un bottino davvero niente male visto che è stato conseguito in appena 10 presenze su 11 gare complessive. La scorsa stagione Neymar siglò la miseria di 9 reti in 26 presenze. Il brasiliano oggi è più concreto e meno lezioso; il Mondiale brasiliano lo ha fatto maturare per la gioia di Luis Enrique che può oggi affidarsi al talento dell’ex Santos oltre al genio di Messi. Il Barcellona gongola.

nnneymar dati

 

La redazione di calciomercatonews.com