OCCHIO AL TALENTO: Gaetano Castrovilli, il nuovo ‘Pibe de Bari’

CONDIVIDI

GettyImages_495440523

La rubrica Occhio al Talento resta in Italia per parlare di uno dei giovani più interessanti del calcio italiano, ovvero Castrovilli del Bari.

GAETANO CASTROVILLI
Data di nascita: 17 febbraio 1997
Età: 18
Nazionalità: Italia
Altezza: 1,76 cm
Squadra attuale: Bari
Ruolo: Centrocampista/Trequartista
Scadenza contratto: –
Valore di mercato: 50 mila euro (aggiornamento del 19 settembre 2014 su www.transfermarkt.it)

SCHEDA TECNICA
Il Bari si coccola il suo nuovo ‘talentino’, Gaetano Castrovilli. Classe ’97, 18 anni appena compiuti e già considerato da molti addetti ai lavori una promessa del calcio italiano.
Aggregatosi alla scuderia di Donato Di Campli, il trequartista del Bari è cresciuto nell’Asd Minervino Calcio, distante 90 km dal capoluogo pugliese, chilometri che percorreva quotidianamente con i suoi familiari dal 2008 al 2010 per poi stabilirsi, nel medesimo anno, nella struttura che ospita i calciatori fuori sede.
Castrovilli è il classico numero 10, il trequartista per eccellenza, colui che fa da raccordo tra centrocampo ed attacco; abile nel dribbling e molto bravo a creare la superiorità numerica, il ‘talentino’ di Bari ha collezionato in questa stagione 18 presenze e 7 gol andando a segno una volta ogni 215 minuti.
In precedenza, era abituato a partire dalla sinistra per poi accentrarsi, ma, nella stagione in corso è sempre presente nel vivo del gioco con assist e conclusioni in rete che lo stanno rendendo imprevedibile negli ultimi 30 metri. C’è chi lo paragona a Kakà in certe movenze e chi, vedendo anche che è gestito dal procuratore di Verratti, gli preannuncia un futuro come quello del calciatore pescarese del PSG.

Samuele Roccati-Mattia Grappasonno