Real Madrid, svelati dettagli clamorosi su Ancelotti: esonerato per una sostituzione!

Ancelotti

Aveva destato molto stupore, meno di un mese fa, l’esonero da allenatore del Real Madrid di Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano, che nel primo anno del suo mandato era riuscito a riportare la Champions League in casa Real, sostituito dall’ex Napoli Rafa Benitez, è ancora apprezzatissimo in Spagna, tanto da aver, involontariamente, aperto una vera e propria frattura tra il tifo madrileno e la società. Intanto, il quotidiano AS, fonte davvero affidabile per quanto riguardano gli affari della ‘Casada Blanca’, ha svelato alcuni clamorosi retroscena in merito alle ragioni che hanno spinto Florentino Perez a sollevare Ancelotti dall’incarico di n°1 del Real. Direttamente infatti dalle segrete stanze del consiglio direttivo del Real Madrid, sarebbe saltato fuori che la “perdita di fiducia” di cui Perez aveva parlato, era principalmente legata al trattamento di Gareth Bale da parte di Ancelotti. Il presidente del Madrid così infatti avrebbe spiegato ai suoi consiglieri: “Gareth è un giocatore un giocatore strategico per noi. Una volta, dopo aver sostituito Bale durante una gara (Valencia-Real Madrid ndr), rimproverai Carlo ma lui non capiva il perché del mio richiamo. Da allora ha perso la mia fiducia. Sostituire Bale è un po’ come attaccare me direttamente”. Tutto ciò, dovesse essere confermato, risulterebbe davvero incredibile…

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com