Calcioscommesse: Conte rinviato a giudizio, l’accusa è di frode sportiva

CONDIVIDI

conte

Uragano mediatico in vista per il c.t. della Nazionale italiana Antonio Conte. Come rivelato dal Corriere dello Sport, il pm di Cremona Di Martino manderà in questi giorni l’avviso di garanzia al tecnico salentino che sarà rinviato a giudizio con l’accusa di frode sportiva. Conte è stato chiamato in causa per due gare, Novara-Siena e Albinoleffe-Siena, ma dovrà difendersi solo per una delle due. Il c.t. quasi certamente chiederà il rito immediato nel tentativo di arrivare a un giudizio prima degli Europei del 2016: una precisa richiesta di Conte per evitare le dimissioni da c.t. della Nazionale e preparare al meglio la competizione europea.

Samuele Roccati