Napoli, Callejon resta e rilancia verso lo Scudetto

Callejon

Uno dei protagonisti del Napoli targato Maurizio Sarri è senza dubbio l’esterno ex Real Madrid Josè Maria Callejon. A Sky Sport l’esterno spagnolo confessa un retroscena di mercato: in estate era vicino all’addio con i tifosi del San Paolo. Ma ora quest’ipotesi è praticamente scartata.

“Ho parlato con Sarri il primo giorno, mi ha detto di restare qui perché aveva fiducia in me e avremmo fatto una bella stagione. Io mi sono convinto, la fiducia che aveva in me era vera. Per me la città e i tifosi sono importanti. Noi giochiamo per la società e per i tifosi che pagano i biglietti per venire allo stadio e tifarci. Penso che l’attacco del Napoli sia il più forte della Serie A, anche perché in panchina – prosegue Callejon – abbiamo giocatori forti che vanno in nazionale. E poi abbiamo Higuain che è il nostro leader. L’ho sempre visto sereno e tranquillo, è vero che se non vinciamo o lui non segna si incazza, ma è la sua personalità. Lo scudetto – conclude – è un obiettivo, noi giochiamo per vincere sempre. Siamo ancora all’inizio, dobbiamo andare piano”.