Juventus-Napoli 1-0, voti e tabellino: decide un bolide di Zaza nel finale

Getty Images
Getty Images

La Juventus supera il Napoli 1-0 grazie ad una rete di Zaza nel finale: l’ex Sassuolo, subentrato al posto di Morata, ha freddato Reina con un siluro dalla distanza al minuto 87. Di seguito le pagelle dei giocatori.

 

JUVENTUS

BUFFON 6 – Attento e decisivo nelle rare sortite del Napoli.

LICHTSTEINER 5,5 – Lo svizzero è a corto di carburante. Discese ridotte al minimo.

BARZAGLI 6,5 – Prestazione impeccabile. Uno dei migliori della Juventus.

BONUCCI 6,5 – Decisivo il suo intervento ad anticipare Higuain, pronto alla battuta a rete nel primo tempo. Costretto ad uscire dopo uno scontro con Khedira (dal 52’RUGANI 6 – Controlla bene Higuain).

EVRA 5,5 – Soffre le folate di Hysaj. Il francese si nota pochissimo oltre la metà campo.

KHEDIRA 6 – Tanto lavoro sporco per il tedesco. Si vede poco ma la sua presenza è importante.

MARCHISIO 5,5 – Limita Hamsik ma non riesce ad incidere. Ammonito nella ripresa per fallo su Mertens.

POGBA 5,5 – Alterna ottime giocate ad errori inspiegabili. Uno della sua caratura dovrebbe fare la differenza in queste partite.

CUADRADO 6 – Bene nel primo tempo quando parte in velocità, male nel proseguo dei minuti. Troppi errori tecnici per il colombiano.

DYBALA 5 – L’argentino non riesce a districarsi dalla morsa asfissiante della difesa del Napoli. Koulibaly non gli dà tregua (dall’85’ALEX SANDRO – SV).

MORATA 4,5 – Un fantasma. Nonostante i tanti richiami di Allegri, lo spagnolo non entra mai in partita (dal 57’ZAZA 7 – Man of the match. Decide la partita con un bolide pazzesco).

 

NAPOLI

REINA 6 – Beffato dal siluro di Zaza. Poteva farci poco.

HYSAJ 6,5 – Uno dei più continui. Attento in fase difensiva, una spina nel fianco quando parte in progressione. Regala cross deliziosi non sfruttati a dovere.

ALBIOL 5,5 – Fronteggia senza troppi problemi il connazionale Morata. Sfortunato nella deviazione sul tiro vincente di Zaza.

KOULIBALY 6 – Altra prestazione convincente del poderoso difensore centrale completamente trasformato da Sarri.

GHOULAM 6 – Sempre presente quando si tratta di accompagnare l’azione. A inizio gara trova delle difficoltà quando viene puntato da Cuadrado.

ALLAN 6,5-  L’ex Udinese risulta il migliore del Napoli. Il motivo? Tanta corsa insieme ad altrettanto dinamismo. Ingranaggio prezioso nello scacchiere di Sarri (89’GABBIADINI – SV).

JORGINHO 5 – Dovrebbe prendere in mano il centrocampo ma sparisce dai radar sin da subito. Diversi passaggi sbagliati condizionano ulteriormente la sua valutazione.

HAMSIK 4,5  – Prestazione deludente del capitano del Napoli. Mai nel vivo dell’azione: una delle delusioni della serata.

CALLEJON 6 – Poca qualità ma tantissima quantità. Lo spagnolo si sacrifica moltissimo in fase di non possesso e corre per due.

HIGUAIN 5 – Il Pipita non punge. La difesa della Juventus lo bracca a uomo, è vero, ma lui non fa granché per farsi trovare operativo dai compagni. La sua presenza tiene comunque in apprensione la retroguardia bianconera.

INSIGNE 4,5 – Alti e bassi per l’attaccante azzurro. Inizia in sordina poi si fa notare con qualche guizzo personale. Con il passare dei minuti si volatilizza (dal 76’MERTENS 5,5 – Non regala la scossa desiderata).

 

JUVENTUS-NAPOLI 1-0

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci (52’Rugani), Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Dybala (85’Alex Sandro), Morata (57’Zaza). A disp.: Neto, Rubinho, Alex Sandro, Padoin, Sturaro, Pereyra, Romagna, Hernanes, Favilli. All.: Allegri.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamšík; Callejón, Higuaín, Insigne (76’Mertens). A disp.: Gabriel, Rafael; Maggio, Strinić, Regini, Chiricheș, David López, Chalobah, Valdifiori, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Sarri.

ARBITRO: Orsato

RETE: 87’Zaza (J)

AMMONITI: 66’Pogba (J), 85’Marchisio (J), 92’Koulibaly (N)

Segui @Fede0fede – www.calciomercatonews.com