Leicester, c’è la clausola rescissoria di Vardy: prezzo shock

© Getty Images
© Getty Images

Jamie Vardy ed il Leicester: una grande storia, un po’ come un grande amore, che però potrebbe essere destinato ad interrompersi improvvisamente e bruscamente. Il bomber che quest’anno ha scritto un capitolo indelebile della storia del calcio mondiale, potrebbe essere chiamato a preparare le valigie già quest’estate, nonostante un’apparente e reciproca volontà di proseguire il rapporto con le Foxes. Secondo il Daily Mail infatti, all’interno del contratto firmato qualche mese fa dall’attaccante della nazionale inglese, ci sarebbe una clausola rescissoria che, senza molti problemi, potrebbe essere pagata da qualunque pretendente. La somma equivarrebbe a 20 milioni di sterline, quasi 25 milioni di euro per prelevare il cartellino di un attaccante che, dopo quanto fatto in stagione, ne vale almeno il doppio. Un vero e proprio affare per qualunque società che, senza doversi poi svenare troppo, arriverebbe ad acquistare una punta completa ed affidabile come Vardy. Trovato l’accordo con il Leicester, ci sarebbe poi da raggiungere anche l’accordo con l’attaccante, affare un po’ più complicato. Vardy infatti pare essere deciso più che mai a disputare la sua prima Champions League con la maglia del Leicester e difficilmente, dopo averla guadagnata con sudore e gol a raffica, deciderà di lasciare questa opportunità a qualcun’altro. Soltanto la ferma volontà del 9 inglese potrebbe dunque frapporsi tra i sogni di tantissimi club di tutto il mondo. Il Leicester punta forte dunque sull’integrità morale del classe 1987, uomo che in carriera ha sempre dimostrato di tenere particolarmente a questo valore…

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com